30 maggio 2018

20 frasi di psicologi che fanno riflettere



La psicologia non ci aiuta solo a capirci meglio l'un l'altro, ma anche a vivere meglio. Quando conosci te stesso sai che puoi cambiare quello che non ti piace e farti carico del tuo destino. Quando non conosci la persona che abita in te, diventi una persona che passa attraverso la vita reagendo alle circostanze, qualcuno che non ha il pieno controllo sulle proprie decisioni, quindi è molto più facile che assumi un atteggiamento pessimista e cadi nella disperazione.

Da quando esiste la Psicologia Scientifica, intorno al 1879, molti grandi psicologi hanno affrontato questi problemi, lasciandoci delle frasi di psicologia che ci stimolano a pensare a come il mondo che costruiamo con i nostri strumenti mentali finisce per diventare una realtà nella quale possiamo rimanere intrappolati o, al contrario, trovare l’equilibrio e la pace interiore di cui abbiamo bisogno.

Frasi di psicologia per riflettere sul mondo che noi stessi creiamo


1. "Se l’unico strumento di cui disponi è un martello fai in modo di trattare ogni problema come se fosse un chiodo." - Abraham Maslow
Questo psicologo umanista americano ci avverte di una realtà che viene spesso trascurata: le nostre conoscenze, aspettative e atteggiamenti determinano il modo in cui affrontiamo i problemi. Se non ci preoccupiamo di arricchire la nostra “cassetta degli attrezzi psicologici per la vita”, finiremo per avere una visione molto limitata che probabilmente ci porterà a prendere decisioni sbagliate.

2. "L'unico uomo 'normale' è quello che voi non conoscete bene." - Alfred Adler

Il fondatore della psicologia individuale ci spinge a riflettere sul concetto di normalità. Siamo tutti unici e diversi, il che significa anche che non siamo "normali", almeno non nel senso stretto del termine. Essere diverso, lontano dalla norma, non è negativo, è solo un segno di identità.

3. "Ricordare è il modo migliore per dimenticare." - Sigmund Freud

Il padre della psicoanalisi si riferiva al fatto che molti eventi traumatici rimangono latenti, in modo che continueranno a provocare danni fino a quando non li processiamo dal punto di vista emotivo e li incorporiamo nella nostra storia biografica. Così a volte, per andare avanti, dobbiamo guardare indietro.

4. "Attraverso gli altri diventiamo noi stessi." - Lev. S. Vygotskij

Questo psicologo russo della corrente storico-culturale sottolinea l'importanza delle relazioni con gli altri nella costruzione della personalità. Secondo la sua teoria, tutto l’intrapsichico prima era interpsichico. Questa frase psicologica ci offre una grande lezione: dobbiamo prestare molta attenzione all'ambiente che creiamo attorno a noi e alle persone a cui permettiamo entrare, perché possiamo terminare per assumere i loro atteggiamenti e modi di vedere la vita, che a volte possono essere "tossici".

5. "Ogni volta che due persone si incontrano, ci sono sei persone presenti: come ogni persona vede se stessa, come una persona vede l'altra e ogni persona come realmente è." - William James

Una frase di psicologia per pensare alla complessità insita in ogni situazione comunicativa. Questo psicologo, uno dei pionieri della Psicologia Scientifica, ci ricorda che la nostra comunicazione è sempre influenzata da numerosi fattori, dalle nostre aspettative e valori fino all'immagine che si desidera trasmettere e, naturalmente, l'immagine che abbiamo del nostro interlocutore.

6. "Quanto maggiore è la moltitudine, più insignificante è la persona." - Carl Gustav Jung

Questa frase psicologica sottolinea l'importanza di comprendere l'influenza del gruppo sul nostro comportamento. Jung, che era di orientamento psicoanalitico, riuscì a capire che le opinioni e le norme del gruppo esercitano una tale pressione su ciascuno dei suoi membri che possono arrivare a eliminare una persona come individualità. Essere consapevoli di questo fenomeno ci permetterà di mantenere la nostra libertà di scelta anche quando siamo parte di un gruppo.

7. "Quando non si può più cambiare la situazione, non resta altro da fare che cambiare noi stessi." - Viktor Frankl

Il fondatore della Logoterapia ci offre un grande insegnamento, soprattutto considerando la sua storia di vita dato che fu imprigionato nei campi di concentramento nazisti, dove si dedicò ad aiutare altri prigionieri come lui. Frankl ci dice che, anche se non possiamo cambiare certe situazioni, perché non abbiamo alcun controllo sugli elementi che le costituiscono, possiamo sempre decidere come affrontarle, perché abbiamo il controllo sui nostri pensieri, atteggiamenti e sentimenti.

8. "Solo la persona che ha fiducia in se stessa può fidarsi degli altri." - Erich Fromm

Questo psicologo di tendenza psicoanalitica che ha dedicato gran parte della sua vita allo studio dell’amore, parla dell'importanza di coltivare in noi stessi quello che in seguito mostreremo al mondo. Ci incoraggia a guardare dentro di noi, a capire che molte volte le nostre reazioni non sono mediate da eventi esterni, ma dai nostri pensieri e stati emotivi. È un cambiamento radicale di prospettiva perché quando lo comprendiamo, smettiamo di incolpare gli altri e iniziamo ad assumerci delle responsabilità. Quindi avviene il vero cambiamento interiore.

9. "La scomparsa del senso di responsabilità è la maggiore conseguenza della sottomissione all'autorità." - Stanley Milgram

Questo psicologo che ha contribuito in modo significativo allo sviluppo della psicologia sociale con le sue ricerche sull'obbedienza all'autorità, ci avverte di un grande pericolo: quando ci sottomettiamo alle figure autorevoli, rinunciamo al controllo e ci liberiamo della responsabilità delle nostre azioni. Quando lasciamo che gli altri impongano la loro autorità, finiranno per decidere loro per noi.

10. "Non ti hanno mai insegnato a parlare con i gesti, ma ti è stato insegnato a parlare con le parole." - Paul Ekman

Questa frase di psicologia ci mette di fronte a una delle enormi carenze della nostra educazione: la padronanza delle emozioni e del linguaggio verbale. Infatti, Paul Ekman è un pioniere nello studio delle emozioni e dell'espressione facciale. Di fatto, non dobbiamo dimenticare che molte volte diciamo molto di più con il nostro corpo che con le parole, quindi dovremmo prestare maggiore attenzione al nostro linguaggio extraverbale.

11. "Se un individuo è intellettualmente passivo, non riuscirà ad essere libero moralmente." - Jean Piaget

Questo psicologo, creatore del costruttivismo, ci incoraggia a porci dei dilemmi morali, a mettere in discussione i nostri valori più radicati. Solo quando mettiamo in discussione le cose e cerchiamo di trovargli un significato, possiamo essere veramente liberi moralmente. Senza l'intelligenza, senza quella capacità di fare domande, seguiamo semplicemente le regole morali imposte dalla società, diventiamo semplici spugne che assorbono valori che non capiscono e in seguito diventano la causa di disturbi psicologici e/o comportamenti rigidi.

12. "Non pensare mai di sapere tutto. Per quanto ti stimi, abbi sempre il coraggio di dirti: sono un ignorante."- Ivan Pavlov

Questo psicologo russo che ha sviluppato il condizionamento classico, ci incoraggia ad essere umili e ad imparare ogni giorno. Non c'è niente di peggio che inorgoglirsi eccessivamente e pensare di aver raggiunto la perfezione, perché in quel momento inizieremo a morire un po' ogni giorno, non trovando nulla che ci motivi a continuare a cercare e scoprire. L'umiltà è lo strumento migliore per imparare.

13. "Gli obiettivi trasformano una semplice passeggiata in un inseguimento." - Mihaly Csikszentmihalyi

Questa riflessione psicologica è particolarmente illuminante perché ci permette di intravedere che in molte occasioni, fissare obiettivi e seguire uno scopo sottrae alle attività in cui ci impegniamo il piacere, la soddisfazione e la felicità che avrebbero potuto darci. Questo psicologo, che ha studiato lo stato di flow, ci incoraggia a godere di più del momento presente, come i bambini, dimenticando un po’ gli obiettivi che ci fanno cadere nella trappola del conclusionismo.

14. "Non sono in questa vita per soddisfare le aspettative degli altri, né sento che il mondo debba soddisfare le mie." - Fritz Perls

Questo psicologo, creatore della Terapia Gestaltica, ci offre con questa frase psicologica un punto di partenza molto interessante, perché ogni persona deve assumersi la responsabilità delle proprie decisioni e della propria vita. Ci insegna che connettersi con gli altri è meraviglioso, ma anche che non dovremmo sottometterci alle loro aspettative, figuriamoci vivere secondo ciò che gli altri si aspettano da noi.

15. "Un pregiudizio, a differenza di un semplice concetto erroneo, resiste attivamente a qualsiasi prova della realtà." - Gordon W. Allport

Questo psicologo, che ha sempre sottolineato l'unicità di ogni persona e l'importanza di vivere nel presente, ci offre una grande lezione: quando siamo vittime del pregiudizio di conferma, è molto difficile per noi sbarazzarci di esso, poiché prenderemo atto solo del fatti che confermano le nostre convinzioni e scartano il resto.

16. "Se vuoi capire veramente qualcosa, prova a cambiarlo." - Kurt Lewin

Questo psicologo, creatore della Teoria del Campo, ci ricorda che per capire le situazioni, dobbiamo coinvolgerci attivamente in esse. Quando proviamo a cambiare qualcosa, siamo davvero costretti a comprendere i diversi fattori che influenzano questa situazione, quindi acquisiamo una prospettiva più globale. Questa frase di psicologia ci incoraggia ad assumere un ruolo proattivo invece di sederci a criticare o lamentarci.

17. "Segui il tuo cuore, ma porta con te il tuo cervello.” - Albert Adler

Questo psicologo, famoso per il suo concetto del complesso d’inferiorità, ci incoraggia a bilanciare logica ed emozioni. Questa riflessione psicologica è molto importante, perché ci mostra che le emozioni non sono nostri nemici, ma potenti alleati che ci danno la passione necessaria, mentre la ragione è ciò che ci guida sulla strada giusta sulla quale muovere i passi più appropriati.

18. "La conoscenza è un antidoto alla paura." - Gerd Gigerenzer

Questo psicologo che ha sviluppato molteplici ricerche sulla ragione e sul processo decisionale, ci dà un ottimo consiglio: spesso la paura viene dall'ignoranza, motivo per cui il miglior antidoto è informarsi. Non dobbiamo dimenticare che tendiamo a temere e criticare tutto ciò che non capiamo, per semplice ignoranza. Questa è la base degli atteggiamenti rigidi che ci portano a rifiustare tutto ciò che è diverso, solo perché non lo comprendiamo.

19. "Le persone tendono a valutare se stesse confrontandosi con le altre persone, non utilizzando standard assoluti." - Leon Festinger

Questo psicologo, creatore della teoria della dissonanza cognitiva, sintetizza con questa frase psicologica la nostra tendenza a valutare noi stessi secondo gli standard degli altri, che è la causa principale delle nostre insoddisfazioni e tensioni. Il semplice fatto di essere consapevoli di questo fenomeno ci permette già di liberarci un po’ della sua influenza e analizzare l’immagine che abbiamo di noi stessi da una prospettiva più personale, basata sulle nostre autentiche aspirazioni e valori.

20. "I migliori anni della tua vita arrivano quando decidi di assumerti la responsabilità dei tuoi problemi. Non incolpi nessuno per questi. Ti rendi conto che controlli il tuo destino."- Albert Ellis

Con questa frase di psicologia siamo stimolati a pensare al ruolo che svolgiamo nella nostra vita. Il creatore della Terapia Razionale Emotiva ci incoraggia a non cercare scuse esterne o colpevoli. Assumere la responsabilità per le nostre decisioni ci dà un enorme potere, perché passiamo dall'essere uno spettatore passivo della nostra vita ad esserne i veri protagonisti.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons