20 aprile 2017

10 frasi taoiste che dovremmo ricordare sempre

crescita personale

Il taoismo è una filosofia antica e saggia che può migliorare la nostra vita quotidiana e aiutarci a espandere la nostra visione del mondo. La maggior parte delle frasi che vengono attribuite a grandi maestri taoisti sono abbastanza enigmatiche, quindi non esiste un unico significato, ma possono avere diverse interpretazioni nel corso del tempo e secondo il periodo della vita che stiamo attraversando. Tuttavia, alcune di queste possono diventare un mantra che ci aiuta ad attraversare le situazioni più difficili o possono offrirci quella dose extra di motivazione che ci permette di andare avanti.

1. Un viaggio di mille miglia comincia con il primo passo

Una delle correnti ispirate nel Taoismo, il Kaizen, insegna che un poco alla volta si arriva lontano. Puoi solo avere una certezza: se non farai il primo passo non arriverai mai a destinazione. Il semplice fatto di muoverti non ti porterà dove vuoi andare, ma almeno ti sposterà da dove ti trovi. Il segreto sta nel mettersi in moto e non aspettare il "momento giusto" che probabilmente non arriverà mai. E soprattutto, non disperare o pretendere di ottenere immediatamente i risultati.

2. C'è un momento per andare avanti e uno per tornare indietro. Un momento per salire e uno per scendere

La vita è segnata da alti e bassi, i periodi "cattivi" ci insegnano ad apprezzare le fasi “buone”, ma in realtà, in tutte le situazioni ci sono aspetti positivi e negativi, solo che spesso non riusciamo a notarli. In ogni caso, è importante essere consapevoli che ogni fase apporta qualcosa. Accettare ognuna di queste ci permetterà di sfruttarle al massimo con il minimo sforzo. A questo proposito, parte dell'intelligenza taoista consiste nel non opporre resistenza e imparare a fluire con il corso degli eventi.

3. Se non puoi avanzare di un pollice retrocedi di un piede

Nel taoismo il concetto di fluire è fondamentale. Questa filosofia insegna che è più saggio seguire la corrente che nuotare contro. Così, quando troviamo diversi ostacoli sulla nostra strada, piuttosto che insistere in quella direzione dovremmo fare un passo indietro e riconsiderare il cammino che abbiamo intrapreso. Non è sempre necessario cambiare obiettivo, a volte è sufficiente apportare alcune modifiche al percorso. Altre volte dovremmo valutare se vale realmente la pena fare tanti sforzi e sacrifici per raggiungere un determinato obiettivo.

4. Quando smetto di essere quello che sono divento quello che potrei essere


Imparare a disimparare, sarebbe un altro modo per esprimere questa idea. Durante tutta la vita andiamo accumulando troppi stereotipi, pregiudizi e credenze che finiscono per limitarci. Per esempio, ogni etichetta che ci siamo assegnati è una limitazione che ci impedisce di andare oltre e sviluppare il nostro potenziale. Così il taoismo ci insegna che, a volte, per raggiungere il nostro potenziale dobbiamo lasciarci alle spalle tutto ciò che pensiamo essere e ci definisce, perché a un certo punto, queste convinzioni diventano ostacoli allo sviluppo.

5. Nessuno può vedersi riflesso nell’acqua che scorre

Prendere decisioni, soprattutto se importanti, lasciandosi trasportare dalle emozioni, può portare ad avere rimpianti. Non importa che si tratti di rabbia, tristezza o euforia, quando il cervello emotivo prende il sopravvento non riusciamo a pensare con chiarezza, semplicemente perché si scollega la parte razionale dello stesso, in modo tale che non siamo in grado di sapere esattamente cos’è meglio per noi. Quindi, per prendere decisioni è meglio aspettare che le acque si calmino.

6. La perfezione è la volontà di essere imperfetti


L'ossessione per la perfezione finisce per creare inutili tensioni che non solo ci fanno ammalare ma consumano anche la nostra energia. La filosofia taoista ci propone di imparare a fluire, ottenendo il meglio da noi stessi ma senza pretendere di essere perfetti in tutto ciò che facciamo. In questo modo diventiamo più autentici perché ci esprimiamo in modo più naturale.

7. Un buon viaggiatore non ha progetti fissi, e non ha intenzione di arrivare. Il viaggio è la sua ricompensa

In molti casi, non è così importante quello che abbiamo realizzato, ma la persona in cui ci siamo trasformati mentre inseguivamo questo obiettivo. Lungo la strada possiamo conoscere persone interessanti, crescere ed espandere le nostre menti o, al contrario, perdere delle persone che amiamo, dimenticare i nostri valori e diventare persone più rigide e chiuse in se stesse. Così, quando persegui un obiettivo non perdere di vista il cammino e, soprattutto, non dimenticare di godertelo.

8. Smetti di pensare, e termina con i tuoi problemi

La stragrande maggioranza dei nostri problemi esistono solo nella nostra mente, perché non sono le situazioni, ma come reagiamo ad esse e il significato che gli attribuiamo che ci possono danneggiare. Quindi, in molti casi, per porre fine alla sensazione di ansia e stress, hai solo bisogno di cambiare il tuo punto di vista e arrestare quei pensieri negativi e catastrofici che di solito occupano la tua mente. Non è facile, ma esserne consapevole è già il primo passo.

9. Ciò che per il bruco è la fine del mondo per il resto del mondo si chiama farfalla

A volte gli alberi non ti permettono di vedere la foresta. Quando si è immersi in una situazione che si considera "negativa", si assume un atteggiamento catastrofista che impedirà di vedere le opportunità. Fare un passo indietro e chiedere il parere di un'altra persona ti permetterà di stabilire una distanza psicologica che non solo ridurrà la sofferenza ma ti potrà anche aiutare a cambiare radicalmente la situazione. Ricorda che ogni situazione può essere vista da diversi punti di vista e il tuo è solo uno dei tanti, e può anche essere il meno conveniente.

10. La vita è una serie di cambiamenti naturali e spontanei. Non resistere ad essi, ne avresti solo dolore. Lascia che la realtà sia la realtà

Vita è sinonimo di cambiamento, nulla è statico, anche se la nostra ossessione per il controllo si oppone a questa realtà. Ma fingere che tutto continui sempre uguale significa resistere alla realtà, ignorarla, e questo non significa che scomparirà ma che ci faremo del male. Il modo migliore per gestire la realtà è affrontarla, con la convinzione che sia solo una fase e che in futuro ci aspettano momenti migliori. Allo stesso modo, dobbiamo imparare a non aggrapparci alle cose perchè con l’attaccamento viene il seme della sofferenza.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

10 frasi taoiste che dovremmo ricordare sempre
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons