30 settembre 2016

5 oli essenziali per calmare ansia e stress: Il potere curativo dell’olfatto

aromaterapia

Ricordi il tuo primo bacio? E la prima volta che ha visto il mare? Ricordi quel momento speciale a casa di tua nonna? Probabilmente tutti questi ricordi sono accompagnati da un profumo. In realtà, non c'è niente come gli aromi per risvegliare ricordi particolarmente vivaci.

Ma è altrettanto vero che l'olfatto è uno dei sensi più sottovalutati, anche se in alcuni casi ha un potere curativo. L’olfatto è anche uno dei sensi meno studiati, anche se è noto che i recettori presenti nel naso inviano messaggi chimici attraverso il nervo olfattivo al sistema limbico, un’area primitiva del cervello associata a emozioni, paura e memoria.

Nel 2013 i ricercatori dell’Università di Xiamen hanno scoperto che i segnali olfattivi generati dagli oli essenziali hanno un effetto sulla produzione di neurotrasmettitori, in particolare serotonina e dopamina. Ciò significa che questi aromi hanno un impatto anche a livello físico e non semplicemente un effetto psicologico.

Aromaterapia: Curare attraverso l'olfatto


1. Lavanda. La lavanda ha un aroma molto potente dall’effetto calmante e rilassante. Aiuta anche a dormire, allevia la fatica, è utile nel trattamento dei sintomi degli attacchi di panico e rilassa la tensione nervosa.

Uno studio condotto presso la University of Central Lancashire ha riscontrato che la somministrazione orale di olio essenziale di lavanda contribuì a ridurre la frequenza cardiaca delle persone durante la visione di un film che generava paura e ansia. Questi ricercatori sono convinti che il suo profumo è utile per combattere l'ansia e prevenire gli attacchi di panico.

2. Olio di rosa. È anche questa un'essenza utilizzata da secoli per alleviare l'ansia, lo stress e la depressione. Infatti, è particolarmente utile quando la persona soffre di attacchi di panico, è in stato di shock o sta attraversando un periodo di intensa sofferenza.

Uno studio condotto dalla Iran University of Medical Studies ha coinvolto alcune giovani madri subito dopo il parto. Queste, che furono sottoposte ad un trattamento di aromaterapia della durata di 10 minuti, con olio di rosa, riportarono una diminuzione significativa di ansia e stress.

3. Camomilla. Il potere calmante della camomilla è ben noto. Tuttavia, la verità è che il suo olio essenziale è anche utile per ridurre l'irritabilità e per sbarazzarsi di pensieri ruminativi e preoccupazioni.

In uno studio condotto presso la University of Pennsylvania gli psicologi hanno lavorato con 59 persone, alcune con diagnosi di ansia e depressione. Al termine dell'esperimento si è osservato che la camomilla aveva effettivamente un effetto antidepressivo e ansiolitico.

4. Ylang-Ylang. L’Ylang-Ylang migliora il nostro stato d'animo, quindi viene usato anche per alleviare l'ansia e la depressione. Infatti, i ricercatori coreani hanno scoperto che una combinazione di ylang ylang, bergamotto e lavanda è particolarmente efficace nel ridurre i sintomi dell’ansia, il livello di cortisolo nel sangue e anche la pressione sanguigna nelle persone con ipertensione.

5. Incenso. Si tratta di una resina aromatica meno comune degli oli essenziali menzionati sopra, ma ha un effetto calmante molto potente su ansia e stress. Infatti, uno studio condotto presso la Keimyung University e che riguardava persone con un cancro terminale, ha rivelato che una miscela di incenso, lavanda e bergamotto non era solo molto efficace nel ridurre lo stress psicologico, ma aiutava anche ad alleviare il dolore.

Come si applica l’aromaterapia?


In primo luogo, è desiderabile utilizzare oli essenziali puri, che non siano mescolati con additivi chimici. Si raccomanda inoltre di applicare il “trattamento” ogni giorno, per almeno 10 minuti, per oltre un mese.

Con riferimento alle forme di applicazione, la più comune è attraverso l'inalazione degli oli essenziali. La pratica abituale consiste nel diluire alcune gocce di olio in acqua calda e inalarne il vapore. Si può anche diluire l'essenza nell’acqua della vasca per fare un bagno rilassante, mentre si respira l'aroma.

Un'altra tecnica consiste nell’applicare gli oli essenziali direttamente sulla pelle, dopodichè si pratica un leggero massaggio. Tuttavia, si deve tenere presente che alcuni di questi oli sono molto potenti, perciò i produttori consigliano di diluirli con altri oli. Si raccomanda di seguire sempre le istruzioni per l’uso.

Si può curare l'ansia con gli oli essenziali?


Dipende dal livello dell’ansia. Se si tratta di uno stato d’ansia generato da una situazione specifica, come un colloquio di lavoro, la presentazione di un progetto importante o un esame, gli oli essenziali possono essere molto utili dato che aiuteranno a rilassarsi e ritrovare la fiducia. Sono anche molto efficaci per alleviare lo stress.

Ma quando si tratta di ansia cronica che si trascina da anni o di attacchi di panico, l’aromaterapia dovrebbe essere affiancata alla psicoterapia. Gli oli essenziali aiutano a calmare l'ansia e a ritrovare la tranquillità, ma è necessario lavorare a livello psicologico sui traumi, i problemi e le credenze che sono alla base dell’ansia stessa. Non esistono formule magiche, è necesario uno sforzo sistematico.


Fonti:
Kheirkhah, M. et. Al. (2014) Comparing the Effects of Aromatherapy With Rose Oils and Warm Foot Bath on Anxiety in the First Stage of Labor in Nulliparous Women. Iran Red Crescent Med J.; 16(9): e14455.
Lv, X. N. et. Al. (2013) Aromatherapy and the central nerve system (CNS): therapeutic mechanism and its associated genes. Curr Drug Targets; 14(8): 872-879.
Amsterdam, J. D. et. Al. (2012) Chamomile (Matricaria recutita) may provide antidepressant activity in anxious, depressed humans: an exploratory study. Altern Ther Health Med;18(5): 44-49.
Bradley, B. F. et. Al. (2009) Effects of orally administered lavender essential oil on responses to anxiety-provoking film clips. Hum Psychopharmacol; 24(4): 319-330.
Chang, S. Y. (2008) Effects of aroma hand massage on pain, state anxiety and depression in hospice patients with terminal cancer. Taehan Kanho Hakhoe Chi; 38(4): 493-502.
Hwang, J. H. (2006) The effects of the inhalation method using essential oils on blood pressure and stress responses of clients with essential hypertension. Taehan Kanho Hakhoe Chi; 36(7): 1123-1134.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

5 oli essenziali per calmare ansia e stress: Il potere curativo dell’olfatto
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons