8 agosto 2016

5 vantaggi di essere il fratello più piccolo

fratelli

L'ordine in cui siamo nati influenza le nostre caratteristiche di personalità. Di tutti i fratelli, i più piccoli in genere sono segnalati come più problematici, irresponsabili ed esigenti. Infatti, spesso i genitori non si aspettano molto dai figli minori preferendo riporre le loro speranze su quelli più anziani. A questo si aggiunge che durante la loro infanzia e l'adolescenza sono bersaglio facile di scherzi e burle da parte dei fratelli maggiori. Senza dubbio, questo finirà per plasmare la loro personalità e il loro modo di reagire alle situazioni.

Tuttavia, uno studio recente mostra che i fratelli minori non sono la pecora nera della famiglia e possono avere molto successo, un successo che potrebbe essere in gran parte determinato dalle situazioni familiari che hanno avuto a che fare con la loro infanzia.

1. Hanno uno spirito più avventuroso

A differenza dei primogeniti, che di solito assumono il ruolo di leader di fronte ai fratelli minori, i più giovani sono costretti a trovare il proprio ruolo, in primo luogo all'interno della famiglia e più tardi nella vita.

La cosa interessante è che per trovare il loro posto e far valere il loro talento, i fratelli minori sono costretti a sperimentare e uscire dalla loro zona di comfort in anticipo. Pertanto, è probabile che diventino più aperti a nuove esperienze, disposti ad assumere sfide ed esplorare.

2. Sono più amichevoli

Eddie Murphy, Stephen Colbert, Jennifer Lawrence e Tina Fey hanno due cose in comune: sono i fratelli minori della famiglia e sono molto simpatici. Ma non è una coincidenza.

Uno studio condotto nel Regno Unito ha rivelato che i fratelli minori sono spesso considerati più divertenti mentre i più anziani considerano se stessi più seri. Una teoria suggerisce che la capacità di far ridere gli altri è dovuta al fatto che i fratelli minori necessitavano di attrarre l'attenzione dei genitori e di altri membri della famiglia, e probabilmente hanno imparato a farlo con la simpatia.

3. Tendono a sentirsi più rilassati


I fratelli minori tendono ad assumere uno stile di vita più rilassato e affrontano meglio lo stress, il che è dovuto, almeno in parte, al fatto che i genitori hanno usato uno stile educativo molto più rilassato con loro, mostrando un’attitudine del tipo laissez-faire che non hanno usato con il primo figlio.

Infatti, i genitori spesso si comportano in modo iperprotettivo con i figli maggiori e li sovraccaricano di responsabilità mentre assumono uno stile più permissivo con i figli minori. Questo fa sì che i figli minori si sentano più liberi e possono affrontare la vita da una prospettiva più rilassata.

4. Hanno successo nelle relazioni interpersonali

I primogeniti tendono ad essere più assertivi, mentre i fratelli più piccoli sono spesso più socievoli e amanti del divertimento. Ancora una volta, questa caratteristica è dovuta al fatto che sono stati costretti a trovare il loro ruolo nella famiglia, che hanno dovuto imparare a gestire da soli le proprie situazioni e sono anche stati costretti a “manipolare” un po’ i loro genitori.

Pertanto, i fratelli più piccoli, sono spesso molto bravi a fare amicizie nuove e mostrano un’eccellente intelligenza interpersonale. Infatti, hanno anche un dono speciale per riuscire a mettere le persone dalla loro parte, il che non sorprende dal momento che nelle lotte con i fratelli maggiori probabilmente dovevano faticare duramente per convincere i genitori che non erano i colpevoli.

5. Sono più creativi

Come regola generale, i fratelli maggiori tendono ad avere un quoziente intellettivo leggermente più alto, ma i più piccoli sono più creativi. Gli ultimi arrivati in famiglia spesso evitano i percorsi già battuti dai fratelli più grandi, quindi hanno bisogno di sviluppare tutta la loro creatività.

I fratelli minori sviluppano nuovi interessi e competenze che non si misurano con i test d’intelligenza convenzionali. Così si è potuto riscontrare che i fratelli minori preferiscono professioni più creative, come il design, l'architettura, la scrittura o l’arte, mentre i più anziani optano per professioni più convenzionali.


Fonti:
(2015) It's true: birth order shapes personality. YouGov Survey Results.
Sulloway, F. J. (1999) Birth Orden. Encyclopedia of Creativity: 189-202.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

5 vantaggi di essere il fratello più piccolo
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons