9 maggio 2016

7 miracoli che avvengono quando inizi a credere in te stesso

funambolo

Quando siamo giovani pensiamo che il nostro potenziale sia illimitato. Quando chiediamo a un bambino cosa vuole fare da grande le risposte spesso ci sorprendono. Ma crescendo iniziamo ad ascoltare le persone intorno a noi e smettiamo di credere in noi stessi. La paura del fallimento e la necessità di aggrapparci a qualcosa di sicuro ci fanno perdere la fiducia in noi stessi.

Tuttavia, la fiducia in noi stessi è l'ingrediente principale del successo. Se non ci fidiamo del nostro potenziale siamo destinati a fallire ancor prima di iniziare. Per questa ragione, sviluppare fiducia in noi stessi, imparare a scommettere su di noi, è uno dei più grandi regali che possiamo farci. E quando ci riusciamo dentro di noi avvengono dei piccoli miracoli:

1. Critichiamo di meno gli altri

Giudizi e critiche rispecchiano più chi li emette che chi li riceve. Chi trascorre gran parte del suo tempo a giudicare gli altri ha poco tempo per crescere come persona. Così, quando impieghi parte della tua energia per sviluppare fiducia in te stesso diventi una persona meno critica, smetti di concentrarti sugli altri per concentrarti su di te. A quel punto espandi i tuoi orizzonti e diventi una persona di mentalità più aperta e flessibile.

2. Inventiamo meno scuse e facciamo di più

“Non ho tempo” è la scusa principale che avanzano le persone per evitare di intraprendere nuovi progetti o perseguire i loro sogni. In realtà, questa scusa nasconde solo la paura del fallimento e la mancanza di fiducia in se stessi. Così, quando inizi a fidarti di te, questa scusa scompare e diventi una persona proattiva che prende l'iniziativa e il coraggio di fare ciò che veramente la motiva. Lo aveva già detto Henry Ford: “Sia che pensi che puoi, come se pensi che non puoi, in entrambi i casi hai ragione”.

3. Diventiamo una persona perseverante

Se non credi in te stesso, abbandonerai al primo ostacolo, perché questo si trasformerà nella conferma dei tuoi peggiori timori. Ma quando hai fiducia in quello che puoi fare, gli ostacoli si trasformano in opportunità per apprendere e ridefinire la tua strategia. Senza rendertene conto, la fiducia in te stesso ti rende una persona persistente, qualcuno che non si scoraggia nelle avversità. Allora comprendi che a volte la vita non ti dice “basta”, ma piuttosto “fermati un momento e recupera le forze”.

4. Stimoliamo gli altri a credere in noi

Se non ci fidiamo di noi stessi come possiamo aspettarci che lo facciano gli altri? Al contrario, se trasmettiamo fiducia e sicurezza, gli altri lo percepiscono e si fideranno di noi. Se gli altri vedono che non inventiamo scuse ma ci rimbocchiamo le maniche e ci mettiamo la lavoro, prima o poi finiranno contagiati dal nostro entusiasmo e ottimismo.

5. Abbiamo un atteggiamento più obiettivo davanti alle critiche

A nessuno piace essere criticato. Tuttavia, le persone di successo sono in grado di estrarre il positivo dalla critica e utilizzarlo per migliorare la propria strategia o cambiare opinione. E lo possono fare solo perché hanno una solida base emotiva, perché capiscono che la critica non è un attacco alla loro persona e non si difendono da essa, ma la utilizzano per migliorarsi. La fiducia in te stesso ti infonde la sicurezza necessaria per affrontare le critiche e uscirne rafforzato, invece di lasciare che danneggino la tua autostima. A questo proposito, Earl Grey Stevens disse che: “la fiducia, come l’arte, non deriva dall’avere tutte le risposte, ma dall’essere aperti a tutte le domande”.

6. Sviluppiamo maggiore autocontrollo e disciplina

Sviluppare la fiducia in se stessi comporta iniziare un viaggio alla scoperta del nostro “io”. Invariabilmente, questo viaggio ti condurrà alla migliore versione di te stesso. Infatti, la fiducia in te stesso non comporta solo un atto di emancipazione ma rappresenta anche una grande responsabilità. Quando si è consapevoli del fatto che molte delle cose che si desiderano dipendono esclusivamente dai nostri sforzi si diventa persone più disciplinate e si potenzia l’autocontrollo, perché si capisce che sono questi gli strumenti che si utilizzeranno ogni giorno per realizzare i propri sogni.

7. Incrementiamo il nostro potenziale di successo

Quando inizi a fidarti del tuo potenziale è come se si aprisse davanti a te un nuovo universo di possibilità. Quando smetti di porti dei limiti inizi a percepire cosa vuoi veramente. In quel momento non devi sorprenderti se noti che l’universo si allinea e lavora a tuo favore. In realtà non si tratta di un miracolo cosmico, l'universo era già a tuo favore anche prima, solo che le barriere mentali che ti eri auto-imposto ti impedivano di vedere le opportunità che puoi cogliere.

Poscritto: La fiducia in se stessi basata nelle frasi positive non è fiducia autentica. La fiducia in se stessi deve provenire da un cambiamento interiore, da una vera e propria ristrutturazione dei vecchi modi di pensare e rapportarsi con se stessi.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

7 miracoli che avvengono quando inizi a credere in te stesso
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons