29 aprile 2016

Il Sorriso Interiore: Una tecnica per guarire mente e corpo

sorriso arcobaleno

La società in cui viviamo ci consuma a livello psicologico. Il rumore, la fretta, lo stress e i problemi finiscono per minare il nostro equilibrio mentale, quindi non sorprende che sviluppiamo anche diverse malattie a livello fisico. E dato che non possiamo fuggire e andare a vivere in una grotta sulla cima di una montagna, possiamo ricorrere a diverse tecniche per migliorare la qualità della vita e trovare la pace di cui abbiamo bisogno, anche in mezzo al caos. Una di queste tecniche è il “Sorriso Interiore”.

Il sorriso interiore è una tecnica taoista, un sistema filosofico che può anche essere adottato come stile di vita. Molte delle tecniche taoiste hanno una storia antica, anche se in Occidente vengono scoperte solo recentemente. Queste tecniche si basano nel concetto del Chi, e l’obiettivo è quello di far circolare l'energia vitale attraverso i vari meridiani del corpo per migliorare la salute, la vitalità e l'equilibrio emotivo e spirituale.

Che cosa è esattamente il Chi?


La parola “Chi” ha molti significati, ma potrebbe essere tradotta come energia o essenza. Nel Taoismo, il Chi è l'energia che attiva l'universo e fluisce in cicli alterni di energia positiva e negativa.

Infatti, il Chi è ciò che ci mantiene attivi e ogni giorno usiamo una parte di questa energia vitale nelle nostre attività. Tuttavia, quando il Chi è indebolito ci sentiamo esausti e anche la nostra salute fisica peggiora. Quando alcune emozioni persistono nel tempo, come la rabbia, la tristezza e la paura, possono bloccare questa energia e generare delle malattie.

Ma migliorare il nostro Chi è molto semplice: basta imparare a rilassare il corpo e lasciare che l’energia fluisca. Basta tenere a mente la regola di base: “la mente dirige e il Chi segue la mente, il Chi dirige e il corpo segue il Chi”. Infatti, applicando la tecnica del Sorriso Interiore non si fa altro che dirigere l'energia verso diverse parti del corpo, tonificando ogni organo.

A questo proposito, si è scoperto che i problemi di alcuni organi sono legati a emozioni specifiche. Ad esempio, le persone con problemi al fegato tendono ad essere inclini a rabbia e cattivo umore, i problemi di cuore sono legati alla violenza e alla crudeltà, il malfunzionamento del pancreas provoca angoscia e tristezza e i problemi renali generano paura e incertezza.

Il potere del sorriso


Quando sorridiamo, il cervello acquisisce la sensazione di soddisfazione ed emette vibrazioni positive nel corpo. Infatti, è stato dimostrato che quando sorridiamo vengono rilasciati neurotrasmettitori come la dopamina e la serotonina, che aiutano a rilassare il corpo e abbassare la pressione sanguigna. Inoltre, la serotonina agisce come antidepressivo. Non è un caso che molti degli antidepressivi attualmente sul mercato non fanno altro che agire sui livelli di serotonina nel cervello.

Infine, non possiamo dimenticare che il sorriso è legato alla ghiandola tiroidea. L'atto di sorridere aumenta l'attività di questa ghiandola, alleviando lo stress. Pertanto, non sorprende che uno studio condotto dalla Wayne State University abbia scoperto che le persone che appaiono sorridenti nelle foto sono anche più longeve.

Dal canto suo il Taoismo assicura che le cellule che compongono il nostro corpo hanno una membrana che è sensibile al sorriso. Infatti, quando sorridiamo una sensazione di benessere invade il nostro corpo e ci sentiamo più rilassati.

A questo proposito, uno studio condotto presso l'Università del Kansas cancella ogni dubbio. I ricercatori hanno coinvolto 170 persone che sono state divise in tre gruppi. In un gruppo, i partecipanti hanno dovuto imitare un assistente sorridente per attivare gli stessi gruppi muscolari che si attivano durante un sorriso genuino. Un altro gruppo di persone dovevano fingere un sorriso e il terzo gruppo doveva semplicemente mantenere un’espressione normale. Mentre lo facevano dovevano risolvere una serie di test complessi progettati per aumentare il livello di stress.

I ricercatori hanno monitorato la loro frequenza cardiaca prima, durante e dopo il test, e hanno anche chiesto loro come si sentivano. Ovviamente, il ritmo cardiaco aumentava durante il compito dato che i partecipanti erano stressati, ma nelle persone che sorridevano tornava a diminuire rapidamente. Infatti, chi imitava un sorriso autentico aveva una frequenza cardiaca più bassa e riferiva di sentirsi meno stressato e più felice. Questo esperimento dimostra che il sorriso ci protegge e può ridurre il livello di stress, soprattutto se si tratta di un sorriso genuino.

La tecnica del Sorriso Interiore


La tecnica del Sorriso Interiore ci propone di dirigere il sorriso a tutte le parti del corpo, compresi gli organi interni e il sistema nervoso. Questo sorriso trasmette energia positiva, che ha il potere di dare animo, calmare, guarire e generare benessere.

Di fatto, si tratta di una tecnica ideale se sperimentate malessere fisico o se siete stressati, tesi o turbati. Infatti, vi aiuterà a trasformare l'energia negativa in energia positiva e vitalità.

Fondamentalmente, si tratta di chiudere gli occhi, rilassare la mente e ricordare qualcosa di bello che vi faccia sentire in pace e generi un sorriso o una situazione in cui avete riso con tutto voi stessi. L'idea è quella di concentrarsi su quella sensazione di allegria, mettere a fuoco con l'occhio della mente quel sorriso e trasferirlo in tutto il corpo.

Così, con l'aiuto dell’attenzione e dell’immaginazione, potrete trasferire questa vitalità e la sensazione di gratitudine ad ognuno degli organi del corpo. A quel punto state creando ed emettendo una sensazione interiore che serve a rilassarsi, nutrire e rinfrescare gli organi.

Saprete che la tecnica funziona quando proverete una sensazione diversa nella zona su cui vi concentrate, che può essere un formicolio, calore o una leggera pressione.

Se no avete mai praticato questa tecnica è probabile che abbiate bisogno di indicazioni precise. A questo proposito potete trovare diversi video e corsi anche in Internet che vi aiuteranno.


Fonti:
Kraft, t. & Pressman, S. (2012) Grin and Bear It: The Influence of Manipulated Positive Facial Expression on the Stress Response. Psychological Science; 23(11):1372-1378.
Abel E. and Kruger M (2010) Smile Intensity in Photographs Predicts Longevity. Psychological Science; 21: 542–544.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Il Sorriso Interiore: Una tecnica per guarire mente e corpo
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

1 commmenti

Dico ke a una persona cosi ha tutto il diritto del mondo e non dobbiamo parlare tanto per parlare.

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons