3 febbraio 2016

Nascondere o fingere le emozioni daneggia la relazione e la salute

due uova

Gestire le emozioni in un rapporto di coppia, che non significa reprimere, è spesso un atto di equilibrio. Se diamo libero sfogo alle nostre emozioni potremmo dire cose di cui ci pentiamo o potremmo prendere decisioni affrettate accecati da rabbia, risentimento o paura. Senza dubbio è difficile essere emotivamente fedeli a un partner, esprimere ciò che sentiamo, essere autentici e, allo stesso tempo, esercitare un certo grado di autocontrollo emotivo in modo tale che le cose non ci sfuggano di mano.

Pertanto, in alcune situazioni possiamo nascondere la nostra frustrazione dvanti ad un piccolo errore del partner o possiamo fingere allegria davanti a una notizia che entusiasma l’altro. A volte pensiamo che fingere quelle emozioni sia un atto d'amore, o una strategia per evitare inutili conflitti. Tuttavia, nascondere le emozioni può danneggiare il rapporto di coppia?

Uno studio realizzato presso il Ruppin Academic Center e il Collegio Accademico di Tel-Aviv-Jaffa, è stato il primo a esplorare l'impatto che hanno sulla coppia due strategie di gestione delle emozioni: nascondere le emozioni negative e fingere le emozioni positive. In particolare, l'obiettivo era quello di valutare come queste strategie influenzavano la soddisfazione delle persone nel rapporto di coppia.

I ricercatori hanno esaminato 404 persone con un'età media di 32 anni, che avevano mantenuto un rapporto di coppia per almeno sei mesi. Queste persone dovevano rispondere a dei test per determinare il loro livello di introversione/estroversione, la frequenza con cui nascondevano le emozioni negative come l'ansia, l'odio e il nervosismo nel loro rapporto e la frequenza con cui fingevano emozioni positive come la felicità, la preoccupazione e l'amore. Inoltre, risposero anche a diverse domande circa il grado di soddisfazione che provavano nel rapporto di coppia, e la frequenza con cui sperimentavano problemi di salute associati con stress, fatica e mal di testa.

I risultati hanno mostrato che nascondere le emozioni negative causava più insoddisfazione che fingere le emozioni positive. Ma il dato più interessante è stato il legame che i ricercatori hanno trovato con la personalità dei partecipanti. Le persone estroverse si sentivano peggio quando nascondevano le emozioni negative rispetto alle estroverse. Sebbene entrambe si sentivano male quando fingevano le emozioni positive.

Per quanto riguarda i problemi di salute, è stato osservato che gli estroversi hanno più difficoltà a nascondere le emozioni, dovuto al fatto che erano abituati a esprimere i loro sentimenti, mentre gli introversi hanno l'abitudine di nasconderle.

Questi risultati dimostrano qualcosa che già sapevamo: l'autenticità e la fiducia sono aspetti fondamentali per mantenere un rapporto di coppia e sentirsi bene nella relazione. Se siamo costretti a nascondere le emozioni che proviamo e abbiamo bisogno di fingere cose che non sentiamo, prima o poi questa incongruenza emozionale ci danneggerà.

Per evitare i conflitti nel rapporto di coppia non è necessario fingere qualcosa che non proviamo o nascondere ciò che ci accade, dobbiamo solo imparare a essere più assertivi. Ciò significa che possiamo esprimere apertamente la nostra frustrazione e la delusione, ma facendo attenzione di non danneggiare l'altra persona. Si tratta di imparare a riconoscere le nostre emozioni ed esprimerle nel miglior modo possibile.


Fonte:
Seger-Guttmann, T. & Medler-Liraz, H. (2015) The Costs of Hiding and Faking Emotions: The Case of Extraverts and Introverts The Journal of Psychology; 1-20.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Nascondere o fingere le emozioni daneggia la relazione e la salute
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons