18 febbraio 2016

10 ragioni per smettere di cercare l’approvazione degli altri

uomo che salta

Tutto sembra indicare che il nostro cervello è strutturato per cercare l'approvazione degli altri. Si tratta di una reminiscenza ancestrale, risale a quando i nostri antenati vivevano nelle caverne e avevano bisogno l'uno dell'altro. Se una persona veniva espulsa dalla tribù gli sarebbe stato molto difficile sopravvivere in un ambiente ostile. Così abbiamo imparato a cercare l’accettazione degli altri.

È interessante notare che una ricerca condotta dallo University College di Londra e dall'Università di Aarhus in Danimarca, ha rivelato che quando alcune persone ricevono approvazione sociale si attiva la parte del cervello associata con la ricompensa. Ciò significa che, almeno temporaneamente, ricevere l'approvazione sociale ci fa sentire bene. Ovviamente, farne un’ossessione può essere totalmente controproducente e genera una tempesta emozionale che influisce sul nostro umore e la nostra autostima rendendoci completamente dipendenti dall’accettazione degli altri.

Infatti, a volte cercare l'approvazione può causare più problemi di quanti ne risolva. Il problema inizia quando cerchiamo l’approvazione per convalidare i nostri sentimenti e le idee, quando abbiamo bisogno degli altri per sentirci al sicuro e prendere decisioni importanti nella nostra vita, quando il concetto che abbiamo di noi e l'autostima dipendendono eccessivamente da ciò che gli altri pensano di noi.

Come sono le persone che non cercano l'approvazione degli altri?


1. Sanno che la loro felicità è nelle loro mani. Le persone che non cercano ossessivamente l’approvazione sociale sono consapevoli del fatto che la loro felicità dipende solo da loro. Quindi si muovono in quella direzione facendosi carico della propria vita.

2. Vivono più liberamente. Non dipendendo troppo dalle opinioni altrui, queste persone si sentono molto più libere, libere di decidere e sbagliare, di prendere il sentiero che le entusiasma davvero. Queste persone non considerano gli ostacoli immaginari imposti dalla società.

3. Hanno più energia. Cercare costantemente l'approvazione degli altri è un'attività che consuma tempo ed energia e può essere molto faticosa. Le persone che si sono liberate da questo peso hanno più energia e la possono investire nei progetti e sogni che desdierano realizzare.

4. Si negano alle speculazioni. Per avere l'approvazione degli altri è necessario fare una serie di congetture dato che non possiamo sapere con certezza cosa pensano gli altri di noi. Di conseguenza, siamo spesso immersi in un mondo di elucubrazioni mentali infondate che possono portare a decisioni sbagliate o ci sentiamo male senza ragione. Le persone che non cercano l'approvazione evitano le speculazioni, preferiscono concentrarsi sui loro bisogni e sui fatti che possono contrastare.

5. Capiscono i diversi punti di vista. Le persone che non cercano l'approvazione sociale sono consapevoli del fatto che ognuno vede il mondo in modo diverso. Sanno che gli "altri" non sono una massa omogenea, ma persone diverse che hanno le loro opinioni e gusti. Come tali, comprendono che non possono sempre coincidere con loro. E ciò le libera dalla pressione sociale.

6. Sanno di non essere il centro dell'universo. La persona in cerca di approvazione crede che tutti gli occhi siano puntati su di lei. Ma il punto è che spesso tutti sono troppo occupati a trasmettere una buona immagine di sè che spesso non prestano troppa attenzione agli altri. Le persone che non hanno bisogno d’approvazione sono consapevoli di questo, così si sentono più libere e meno giudicate.

7. Decidono tenendo conto delle loro esigenze. La persona sicura non chiede cosa pensano gli altri prima di decidere, non cerca risposte all’esterno, ma piuttosto guarda dentro di sè, chiedendosi di cosa ha bisogno, cosa vuole veramente e cosa la rende felice. Si tratta di un cambiamento radicale di prospettiva.

8. Sono meno ansiose. L'ansia sociale è uno dei grandi problemi della società moderna. Queste persone si sentono giudicate ad ogni passo, e questo genera una tensione così grande da portarle a chiudersi in casa. Al centro di questo problema c’è il bisogno di approvazione, quindi, liberarsi dall'ossessione dell’approvazione implica anche adottare un atteggiamento più rilassato nei rapporti sociali.

9. Hanno maggiore fiducia in se stesse. Le persone che non basano le loro decisioni sulle opinioni degli altri spesso si sentono più soddisfatte di se stesse. Questo senso di autosufficienza alimenta la la fiducia nelle proprie capacità.

10. Sono più autentiche. Le persone che non dipendono dall’approvazione sociale non hanno paura di mostrarsi come sono. Questa incredibile sensazione di libertà permette loro di essere più autentiche, così che non hanno bisogno di nascondere le loro opinioni o sentimenti. Si tratta di un modo diverso di rapportarsi, grazie al quale si possono collegare con gli altri dalla loro essenza, lasciando da parte le maschere sociali.

Fonte:
Campbell, D. K. et. Al. (2010) How the Opinion of Others Affects Our Valuation of Objects. Current Biology; 20(13): 1165–1170.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

10 ragioni per smettere di cercare l’approvazione degli altri
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons