17 dicembre 2015

Nebbia Mentale o Fibro-Fog: 7 problemi dei quali stai tentando di prendere coscienza

nebbia mentale

Tutto di solito inizia con una sensazione di intorpidimento e confusione che non riesci a scrollarti di dosso. Ma pensi che non sia niente, dopo tutto accade a chiunque, si tratta di un semplice cedimento della nostra mente. Fino a quando ti rendi conto che hai passato buona parte della settimana immerso in questa sorta di nebbia mentale, incapace di prendere delle decisioni importanti, perché senti che la tua mente è come nascosta dietro ad una cortina di fumo.

La nebbia mentale, nota anche come fibro-fog, è l'incapacità di cogliere la realtà. Si tratta di una sensazione vaga nella quale ti sforzi di recuperare e concentrarti, ma non ci riesci. Infatti, lo sforzo per pensare può essere faticoso quanto una intensa sessione di attività fisica. Puoi anche sentirti confuso e avere difficoltà a esprimerti in modo chiaro, dato che non riesci ad afferrare le idee. E queste sensazioni possono persistere per l’intera giornata, una settimana o anche un mese, e questo può risultare molto frustrante e doloroso, oltre che influire notevolmente sul rendimento quotidiano.

Infatti, i neuroscienziati affermano che queste sensazioni sono molto simili a quelle vissute da persone affette da demenza. I segni che accompagnano la nebbia mentale o fibro-fog sono:

- Problemi della memoria a breve termine, come l'incapacità di ricordare quello che hai appena letto o sentito.

- Difficoltà a ricordare parole conosciute, lentezza nel ricordare i nomi e impiego errato di alcune parole.

- Disorientamento e difficoltà a ricordare dove hai lasciato le cose.

- Problemi di elaborazione delle informazioni a causa della difficoltà di concentrazione.

- Impossibilità di eseguire operazioni matematiche, anche semplici, e difficoltà a ricordare sequenze o numeri.

Perché si presenta la nebbia mentale o fibro-fog?

Se i periodi di nebbia mentale sono molto lunghi, è consigliabile prestarvi attenzione cercando di scoprirne la causa.

1. Stai soffrendo dei cambiamenti ormonali

Una lunga serie di giornate immersa in questa foschia mentale può essere il primo segnale che la menopausa è vicina. In effetti, uno studio delle università di Rochester e Illinois ha dimostrato che le donne tra i 40 e i 60 anni hanno difficoltà a rimanere concentrate in compiti difficili e problemi con la memoria di lavoro, che ci aiuta a ricordare le informazioni importanti mentre risolviamo i problemi.

Non vi è dubbio che gli ormoni hanno un enorme impatto sul cervello, così l'oscillazione dei livelli di estrogeni può causare dei cambiamenti a livello cognitivo. Infatti, si è riscontrato che alcune donne in gravidanza hanno dei problemi di memoria e soffrono la stessa sensazione di offuscamento mentale. Ciò è dovuto all'impatto degli ormoni nell’ippocampo, l'area legata alla memoria, soprattutto durante l'apprendimento di concetti nuovi e nella memoria spaziale.

2. Stai sperimentando frequenti sbalzi d'umore

Una recente ricerca condotta presso l'Università del Michigan, ha scoperto che la nebbia cerebrale è più comune nelle persone che soffrono di depressione o disturbo bipolare, e questo si è visto nelle immagini cerebrali. Nello studio è stato osservato che le donne che soffrivano di questa foschia mentale dovevano sforzarsi di più per risolvere i test cognitivi. Infatti, mostravano un'attività anormale nelle aree cerebrali legate al controllo delle funzioni cognitive, quali l'attenzione e la memoria di lavoro. Anche se queste aree erano attive nelle ​​612 partecipanti, nelle donne che sperimentavano la sensazione di torpore mentale si riscontrava un’attività molto più intensa o più debole del previsto.

Questo significa che il nostro cervello funziona in modo diverso a livello neurobiologico quando si verificano cambiamenti di umore così drastici come quelli che si hanno durante la depressione o nel disturbo bipolare. Pertanto, se da parecchio tempo sei in preda a questa nebbia mentale, forse è il momento di esaminare le tue emozioni.

3. Sei sotto forte stress

Lo stress è una condizione che provoca profondi cambiamenti nel corpo, particolarmente a livello ormonale. Infatti, sotto stress l’organismo aumenta la produzione di cortisolo, un ormone che stimola le cellule cerebrali. Quando lo stress viene mantenuto per lungo tempo, queste cellule terminano soffocate dal calcio e muoiono. In sostanza, muoiono per eccesso di eccitazione.

Pertanto, il cortisolo ha degli effetti negativi ampiamente provati sul cervello, in particolare per quanto riguarda le funzioni cognitive e può ovviamente essere una delle cause della foschia mentale. In tal caso, è necessario identificare i modelli che sono alla base degli episodi di offuscamento mentale, in modo da poter sapere cosa ti causa stress.

4. Non stai alimentando bene il tuo cervello

Tu sei quello che mangi, le tue abitudini alimentari finsicono, giorno dopo giorno, per incidere sul tuo metabolismo. Pertanto, una delle cause della nebbia mentale è che non stai curando la tua dieta. Infatti, lo sapevi che l'obesità aumenta il rischio di soffrire di deterioramento cognitivo? Le abbuffate e gli alimenti processati ricchi di grassi, i carboidrati raffinati e gli zuccheri, influenzano negativamente la funzione cerebrale.

Al contrario, gli alimenti come il pesce grasso, le verdure a foglia verde e il cioccolato nero, sono eccellenti per il cervello. Dovresti anche fare in modo di consumare la giusta quantità di ferro, dato che è un nutriente essenziale per la memoria e l'attenzione. Infatti, in uno studio condotto presso la Pennsylvania State University si è compreso che il semplice fatto di mantenere una dieta ricca di proteine ​​per 4 mesi non serve solo ad aumentare i livelli di ferro nel sangue, ma anche a migliorare le funzioni cognitive.

5. Stai facendo troppe cose insieme

Di questi tempi, le persone vogliono fare sempre di più nel minor tempo possibile, senza rendersi conto che abbiamo dei limiti imposti dal nostro cervello e dalla velocità alla quale può funzionare in modo ottimale. Pertanto, questa nebbia mentale può dipendere dalle 10 schede aperte contemporaneamente nel browser del pc, dall'abitudine di essere in una riunione mentre si leggono i messaggi di testo sotto il tavolo o dal non sapere come delegare le attività in eccesso.

In generale, il multitasking non è buono per la memoria e ancor meno per l'attenzione, quindi non sorprende che quando si tenta di fare diverse cose contemporaneamente o ci si espone a un ambiente che genera un eccesso di stimoli, il sistema nervoso termini sovraccaricato e decida autonomamente di andare in pausa. In effetti, una delle cause della nebbia mentale è mantenersi eccessivamente attivi, oltre i limiti che possono essere considerati "sani".

6. Stai soffrendo di sindrome da stanchezza cronica

Dietro alla nebbia mentale si può nascondere una vasta gamma di malattie, soprattutto quando questa sensazione si estende per settimane. La sindrome da stanchezza cronica è uno dei problemi che causano spesso confusione mentale. È certamente difficile stare all'erta e ricordare le cose quando ci si sente stanchi e affaticati.

Uno studio condotto presso la Columbia University ha scoperto delle differenze nel liquido cerebrospinale delle persone con sindrome da stanchezza cronica, un dettaglio che può aiutare a spiegare la nebbia mentale. Infatti, le persone testate hanno mostrato un livello molto basso di alcune proteine ​​del sistema immunitario chiamate citochine, era come se il loro sistema immunitario fosse esaurito, letteralmente. Inoltre, si è riscontrato che le citochine, soprattutto la interleuchina-6, svolge un ruolo importante nella formazione dei nuovi ricordi.

7. Consumare troppo glutine

Dietro al glutine c'è molto di più della semplice celiachia. In realtà, le persone che soffrono di questa malattia autoimmune e mangiano troppo glutine, possono non solo causare danni permanenti al loro intestino, ma possono anche soffrire di torpore cerebrale.

La buona notizia per le persone con una diagnosi di celiachia è che possono eliminare la nebbia mentale eliminando il glutine dalla dieta. Infatti, in uno studio condotto presso la Monash University, si è riscontrato che i celiaci che hanno seguito una dieta priva di glutine, hanno visto scomparire anche la sensazione di foschia mentale. Prima di adottare la nuova dieta, queste persone mostravano uno scarso rendimento in alcuni test cognitivi, come se fossero ubriachi. Un anno dopo, le cose sono tornate alla normalità, i soggetti mostravano un significativo miglioramento della fluidità, dell'attenzione e delle funzioni motorie verbali.

Fonti:
Ryan, K. A. et. Al. (2015) Shared dimensions of performance and activation dysfunction in cognitive control in females with mood disorders. Brain; 1424-1434.
Horning, M. et. Al. (2015) Cytokine network analysis of cerebrospinal fluid in myalgic encephalomyelitis/chronic fatigue syndrome. Molecular Psychiatry.
Lichtwark, I. T. et. Al. (2014) Cognitive impairment in coeliac disease improves on a gluten-free diet and correlates with histological and serological indices of disease severity. Alimentary Pharmacology & Therapeutics; 40(2): 160-170.
Weber, M. T. et. Al. (2013) Cognition in perimenopause: The effect of transition stage. Menopause Journal; 20(5): 511-517.
Murray, L. E. & Beard, J. L. (2007) Iron treatment normalizes cognitive functioning in young women. American Journal of Clinical Nutrition; 85(3):778-787.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Nebbia Mentale o Fibro-Fog: 7 problemi dei quali stai tentando di prendere coscienza
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons