30 ottobre 2015

10 libri che ti faranno vedere il mondo in modo differente


Può un libro cambiarci la vita? 

Possono alcune pagine cambiare la visione che abbiamo del mondo?

In realtà, tutto dipende dal momento in cui incontriamo il libro.

Se si considera la teoria di Boris Cyrulnik, qualsiasi persona, evento, libro o anche un film, possono diventare un tutore della resilienza. Cioè, possono essere un supporto che ci permette di maturare e crescere come persone aiutandoci ad emergere più rapidamente dalle avversità. Possono diventare la scintilla che accende la nostra luce interiore, possono darci la motivazione e la forza necessarie per andare avanti.

Che cosa deve contenere un libro per provocare il cambiamento personale?


La cosa strana è che il libro che può risultare indifferente in una fase della nostra vita, può diventare illuminante in seguito.

Questo significa che la cosa più importante è che le parole abbiano una risonanza emotiva. Quando il libro arriva al momento giusto, è come un piccolo ingranaggio che si inserisce perfettamente nel nostro meccanismo emotivo facendolo funzionare perfettamente.

Ma perché ciò avvenga, è necessario che il libro arrivi nella nostra vita al momento giusto e che noi si abbia un certo grado di maturità, intellettuale ed emotiva, che ci permette di capirne il messaggio.

Possiamo dire che vi sono dei libri che contengono lezioni di vita così profonde che prima o poi faranno scattare il nostro sistema emotivo permettendoci di vedere il mondo con occhi diversi.

I libri che si dovrebbero leggere, ripetutamente, per tutta la vita


1. Il profeta, Kahlil Gibran

Le grandi opere sono senza tempo. Lo dimostra questo libro del 1923 le cui pagine rimangono sempre attuali come il primo giorno. Non è un libro comune, è strutturato in modo molto semplice, ma è una di quelle opere alle quali possiamo tornare ripetutamente e hanno sempre un insegnamento diverso da offrirci.

In ognuno dei suoi brevi capitoli, un ignoto profeta che lascia la città in cui ha vissuto per anni sta parlando alle persone affrontando i temi che più le preoccupano: amore, amicizia, religione, morte, giustizia e piacere. Così, ogni pagina diventa un invito a riflettere sull'umanità e sui nostri comportamenti e convinzioni più profondi. Ogni pagina è uno stimolo al cambiamento.

2. L'arte di amare, Erich Fromm

Non è un libro di auto-aiuto classico, anche se è scritto in un linguaggio molto semplice che lo rende accessibile a tutti. In questo libro Fromm sintetizza e integra le idee che aveva descritto in “Fuga dalla libertà”, ma dal punto di vista dell'amore. In effetti, per questo psicologo imparare ad amare equivale a padroneggiare l'arte di vivere, una capacità essenziale che ci può portare alla felicità o alla sofferenza.

Attraverso i capitoli individua la sua teoria di amore e spiega come questo sentimento si è completamente disintegrato nella società contemporanea. Allo stesso tempo, ci dà alcune indicazioni per sviluppare un amore maturo che non sia soffocante ma che ci permetta di crescere.

3. Lo scafandro e la farfalla, Jean Bauby

È praticamente impossibile leggere questo libro e continuare a vedere la vita nello stesso modo. Si tratta di un lavoro autobiografico che centellina le parole e non vuole essere strappalacrime. Forse proprio per questo è così rivelatrice. Racconta la storia di un editore di una famosa rivista di moda, una persona con una personalità narcisistica, che subisce un ictus che lo lascia paralizzato e incapace di comunicare.

Tuttavia, Jean individua un sistema di comunicazione, muovendo solo l'occhio sinistro. In questo modo è in grado di dettare il suo libro, che è diventato in breve un vero e proprio inno alla vita e a ciò che è veramente essenziale in essa. Si tratta di un lavoro emotivo, senza volerlo essere, e ci invita ad apprezzare e godere di ogni momento e ad essere grati per tutti quei piccoli dettagli che normalmente diamo per scontati.

4. Il Piccolo principe, Saint-Exupery

Ci sono pochi libri al mondo così semplici e profondi, adatti tanto al bambino come all’adulto. Anche se forse, le sue pagine hanno sempre un nuovo insegnamento da rivelarci perché ogni farse si adatta ad ogni fase della nostra vita.

Si tratta di un opera che ci aiuta a trovare l'essenza, attraverso i viaggi tra pianeti diversi intrapresi da un personaggio molto particolare, nei quali incontra persone nelle quali possiamo riconoscerci tutti sotto alcuni aspetti. Questo libro ci insegna che ciò che è essenziale è invisibile agli occhi e ci incoraggia a vedere con il cuore, oltre ciò che la società ritiene conveniente.

5. Uno psicologo nei lager, Viktor Frankl

Cosa ci mantiene in vita quando tutto sembra perduto? Questa è stata la domanda che ha guidato Viktor Frankl mentre si trovava nel campo di concentramento, in un'esperienza vissuta da prigioniero e, allo stesso tempo, da psichiatra.

Il risultato delle sue esperienze è stato questo libro che rivela l'orrore dei campi di concentramento nazisti e svela i meccanismi psicologici che distruggono la volontà dell'uomo. Ma il libro è anche un inno alla forza e alla resilienza, all'importanza di mantenere la speranza, nonostante tutto. Lo dice in una delle sue pagine: “A un uomo gli possono togliere tutto, tranne una cosa, l'ultima delle libertà umane, la possibilità di scegliere l’atteggiamento che avrà nei confronti di qualsiasi circostanza, la possibilità di scegliere la propria strada”.

6. Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta, di Robert Pirsing

Questa lettura piacevole fa che le ore volino. Infatti, prima di accorgervene avrete finito il libro. L’opera si riferisce a un personaggio che intraprende un viaggio in moto con il figlio di undici anni. Lungo il percorso, il libro fa sorridere parecchio ma genera anche molte riflessioni, perché in realtà si tratta di un'opera di filosofia.

Il viaggio diventa un pretesto per svelare la nostra eredità filosofica, da Socrate a Kant, condito con una spruzzatina di buddismo. Infatti, è anche un opera ideale per riscoprire un altro modo di vivere, di vedere il mondo e affrontare il lavoro di tutti i giorni. Questo libro ci insegna ad assaporare la vita in modo diverso, più piacevole e, allo stesso tempo più intenso. Il suo messaggio è riassunto in questo: fai quello che ti piace e sentitene orgoglioso.

7. The Giver (Il donatore), Lois Lowry

A 12 anni, Jonas vive in una società apparentemente perfetta nella quale tutti sono uguali e dalla quale sono stati rimossi dolore e sofferenza. Tuttavia, egli è stato scelto per raccogliere la memoria dei decenni precedenti, quando tutti erano diversi e c'erano molti conflitti. Così, quella che all’inizio sembra essere una società utopica nella quale tutti vorremmo vivere, si trasforma in una società distopica, senza emozioni e interessi.

Questo libro, profondamente criticato e addirittura vietato in alcuni luoghi, tocca le fibre più sensibili dell'umanità, quindi è una lettura praticamente obbligatoria per tutti. La lettura è divertente e veloce, ma non dobbiamo farci ingannare dalla semplicità apparente, perché include profonde riflessioni filosofiche che ci permettono di dare un significato diverso a quelle cose che ci disturbano o che vorremmo eliminare dalla nostra vita.

8. Paula, Isabel Allende

Si tratta di un romanzo straziante in cui la scrittrice cilena racconta i giorni quando era accanto alla figlia mentre lei giaceva in coma. Con la suo consueta maestria, Isabel Allende ci va svelando la storia di Paula e ci lascia intravedere il dolore provato da una madre quando si trova di fronte alla possibilità reale di perdere una figlia.

Dopo aver letto questo romanzo niente sarà più lo stesso, perché abbiamo capito l'importanza di ogni secondo che abbiamo trascorso con i nostri cari, e probabilmente non vogliamo sprecare il tempo in lotte inutili.

9. Siddartha, Hermann Hesse

Pubblicato nel 1922, questo racconto è ancora un gioiello di conoscenza. Racconta la storia di un uomo indiano di nome Siddhartha che si imbarca in un viaggio alla ricerca della conoscenza e dell’illuminazione. Il suo desiderio di trovare la verità è così grande che non si lega a nessuna religione o filosofia, decide di percorrere una strada propria, convinto che solo così riuscirà a scoprire il senso della vita.

Attraverso tutto il libro appaiono decine di frasi che invitano a riflettere sul valore delle cose che ci circondano, sull'attaccamento e l'importanza di guardare dentro di noi e non essere ciecamente guidati dalle regole prestabilite, indipendentemente da dove esse provengano.

10. Anticancro, David Servan Schreiber

Perché è inutile nutrire l'anima, se non ci si preoccupa anche di prendersi cura del proprio corpo. Questo libro può essere la spinta di cui avevate bisogno per cambiare il vostro stile di vita, scegliendo di adottare abitudini più sane. Il suo autore era un neuroscienziato a cui è stato diagnosticato un tumore maligno al cervello all'età di 31 anni. Ha subito un primo intervento chirurgico ma dopo poco il tumore riapparve e i medici gi dissero che no vi era più nulla da fare. Tuttavia, egli non si è dato per vinto ed ha deciso di approfondire le terapie alternative.

In questo libro, egli raccoglie tutti gli studi “non ufficiali” sul cancro e relativi allo stile di vita, in un modo comprensibile e accessibile a tutti. Espone diverse teorie e, cosa ancora più importante, ci dà precise linee guida per condurre una vita più sana, sia dal punto di vista dell’alimentazione che della vita emotiva.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

10 libri che ti faranno vedere il mondo in modo differente
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons