7 settembre 2015

Cosa dice la tua casa di te?


Guardati intorno. Nella tua casa, tutto ha un significato, una sua storia, sono tutti oggetti che hai scelto tu. Che si tratti di una foto, una lampada o un divano, tutti questi piccoli dettagli rivelano chi abita questa casa. Ogni casa racchiude una lunga storia di sentimenti, comportamenti e decisioni. Pertanto, lo spazio in cui viviamo rivela la nostra personalità ed è un riflesso fedele della nostra vita.

Tre segreti che racchiude ogni casa


1. Rafforza la nostra identità

Usiamo la nostra casa per fare dichiarazioni intenzionali e deliberate su noi stessi. L’intera casa è una "dichiarazione d’identità", dato che la decoriamo in modo da riflettere i nostri atteggiamenti, obiettivi, valori, ruoli sociali e priorità nella vita.

Infatti, i libri che abbiamo dicono molto su chi siamo, così come le foto che abbiamo deciso di mettere in vista o anche le dimensioni degli specchi, che parlano del nostro livello di vanità. I dettagli che mettiamo nelle zone più visibili della casa sono un messaggio molto chiaro per le persone che ci visitano, gli dicono: "Sono così, questo è ciò che conta per me".

2. Influenza i nostri pensieri e sentimenti

Il design, la disposizione degli oggetti, i colori e l'illuminazione nelle diverse zone della casa, hanno lo scopo di suscitare determinati pensieri ed emozioni. Ad esempio, desideriamo che il soggiorno trasmetta la sensazione di calore e accoglienza, mentre nella camera da letto vogliamo creare uno spazio più intimo e rilassante. Proprio perché le nostre priorità e le dinamiche familiari sono mutevoli, vogliamo che anche i nostri spazi siano diversi tra loro.

Inoltre, facciamo in modo di includere i dettagli che suscitano certi sentimenti ed emozioni, come le foto di quel viaggio memorabile, l'immagine del nostro animale domestico o un regalo speciale. Tutte le cose che abbiamo scelto, in un certo senso, suscitano emozioni che ci risultano gradevoli e, quindi, parlano della nostra storia e dicono chi siamo. Ad esempio, uno spazio molto luminoso rivela una persona molto attiva, mentre gli spazi con luci soffuse, le tende e le persiane, indicano una persona che preferisce tranquillità e serenità.

3. Traccia il nostro comportamento

Non siamo sempre consapevoli dei motivi per cui abbiamo scelto un divano o un tavolo. Nella maggior parte dei casi non ci basiamo solo sul colore e il modello, a volte c'è qualcosa di più profondo che scaturisce direttamente dall'inconscio. Infatti, in tutte le case si possono trovare le prove del comportamento abituale delle persone che vi abitano, le tracce che rivelano chi siamo e che vengono denominate: "comportamento residuale".

Può essere il modo in cui organizziamo i libri, una cartolina che abbiamo lasciato su un tavolo, un biglietto per un’opera teatrale o anche lo schema secondo il quale sistemiamo i rotoli di carta igienica nel mobile del bagno. Infatti, un bagno pulito e ordinato rivela una persona che ama l’ordine e che lavora duro. Tutti i piccoli dettagli rivelano cosa abbiamo fatto negli ultimi giorni e quali sono le nostre abitudini.

Una casa che ti rispecchia o che ti completa?

Quando decoriamo la casa tendiamo a lasciarci condizionare dai nostri gusti, in modo tale che la nostra casa finisce per essere un riflesso della nostra personalità. Tuttavia, la casa non dovrebbe solo rispecchiarci ma anche completarci. Non è sufficiente identificarsi con lo spazio che si è creato, ci si dovrebbe anche sentire a proprio agio nello stesso.

Pertanto, vi consiglio che al momento di scegliere colori, mobili e decorazioni, non vi lasciate guidare solo da ciò che vi piace, ma tenete sempre a mente anche cosa vi serve realmente. Per esempio, una persona efficiente e ordinata opterà per uno stile minimalista nel quale prevalgono i colori freddi, mentre una persona con un atteggiamento vivace e allegro farà di tutto per riempire ogni spazio e dipingerà le pareti con colori vivaci.

Il segreto consiste nel trovare un equilibrio, in modo tale che la vostra casa non si limiterà a rispecchiarvi, ma vi completerà anche, apportandovi quell’equilibrio emotivo di cui avete bisogno. In questo modo, se siete una persona impulsiva, ansiosa e fate fatica a controllare le vostre emozioni, dovreste scegliere colori come il blu e il verde, che trasmettono pace e serenità. Allo stesso modo, se avete problemi di concentrazione, non dovreste sovraccaricare troppo gli spazi e se siete introversi, dovreste scegliere colori come l'arancione, il rosso e il giallo che vi trasmetteranno una dose extra di energia.

Si tratta di raccontare la vostra storia attraverso la vostra casa, ma allo stesso tempo, facendo in modo che questa storia non vi impedisca di andare avanti. A me, per esempio, piace molto un soggiorno che ti avvolge con i suoi colori caldi dopo un duro giorno di lavoro, con le luci indirette che aiutano a creare una gradevole sensazione di intimità e di rilassamento, come il salotto della foto qui sotto.

Foto: Livingo.it

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Cosa dice la tua casa di te?
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons