5 agosto 2015

Come scegliere un partner per tutta la vita



Decenni fa, molti matrimoni si facevano per convenienza e le persone restavano insieme “fino a quando la morte le separava”. Ma non perché si amassero, ma perché non c'era il divorzio o non era visto di buon occhio.

Oggi le coppie si fanno e si disfano con la stessa facilità con cui si può cambiare un paio di calzini. Tuttavia, la cosa interessante è che la maggior parte delle persone continua a considerare il matrimonio come qualcosa che deve durare per tutta la vita, quando nella realtà, stando alle statistiche, dura mediamente sei anni.

Ogni coppia ha la sua storia, i suoi conflitti e difficoltà, ma uno dei fattori chiave che fa deragliare la maggior parte dei rapporti d'amore è la precipitazione al momento di scegliere il partner, o fare il grande passo per inerzia, trasportati dalle circostanze. Tuttavia, perché il rapporto funzioni, prima di compromettersi definitivamente, dovremmo porci alcune domande sulle quali non riflettiamo mai abbastanza.

L'essenziale è invisibile agli occhi


- Guardate il vostro partner con gli occhi dell'anima. Chiudete gli occhi, immaginate di essere ciechi e di non avere mai visto il vostro partner. Che cosa provate? Cosa risalta di lui/lei? Vi piace quello che vedete? Nella nostra società ci lasciamo prendere la mano da ciò che vediamo con gli occhi, ma non guardiamo quasi mai dentro alle persone. È vero che l’attrazione fisica è importante, ma non è tutto, soprattutto quando si cerca qualcuno con cui vivere una vita insieme.

- Cercate l'apertura e la capacità di apprendimento. Un detto popolare recita "l’ignorante è poco tollerante" e non sbaglia. Non cercate di cambiare la persona, ma assicuratevi che abbia un atteggiamento aperto nei confronti della vita e che sia disposta a imparare. Nel corso degli anni, le coppie che stanno insieme sono quelle che sanno adattarsi e riescono a evolversi.

- Condividete delle passioni. I ricordi sono la "colla" che lega la coppia. Ricordare i tempi buoni e cattivi che si è vissuto insieme avvicina le persone. Tuttavia, quando due persone sono molto diverse e non hanno delle passioni comuni faticheranno a costruire quei ricordi piacevoli. Pertanto, le probabilità di rottura del rapporto alla prima crisi sono molto elevate.

- Cercate tolleranza e comprensione. Ogni coppia passa attraverso dei momenti difficili e tutti facciamo degli errori. In questi casi, se la persona che avete al vostro fianco non è tollerante, la crepa nel rapporto diventerà sempre più profonda. Naturalmente, ogni persona ha i propri limiti, non si tratta di accettare tutto e diventare uno zerbino, ma si dovrebbe essere in grado di adottare un atteggiamento positivo ed essere disposti a investire emotivamente nel rapporto.

- Forte come un albero, sensibile come un fiore. Il partner è la persona nella quale cercare sostegno nei momenti più difficili, quindi è importante che sia forte da poterci sostenere quando siamo sul punto di svenire. Tuttavia, la forza non servirà a nulla se si trasforma in possessione. Pertanto, è anche importante che la persona sia abbastanza sensibile da sapere come potrà aiutarvi. Ci sono dei momenti in cui non è necessario dire o fare nulla, basta solo esistere. La sensibilità permette di capire quando è il caso di avvicinarsi e quando è meglio fare un passo indietro.

- Qualcuno al quale potete dire tutto. Il partner non deve solo essere un amante, deve anche essere un amico. Pertanto, chiedetevi: posso confidare qualsiasi cosa a questa persona? Sarà disposto/a ad ascoltarmi? È comprensivo/a e condivide i miei valori? Se non riuscite a fidarvi del vostro partner e non vi sentite a vostro agio parlando di alcune questioni, probabilmente non siete ancora pronti a fare il grande passo, o forse la persona non è la vostra anima gemella.

- Una persona che mostra i suoi sentimenti. In una società che ci ha insegnato a nascondere ciò che sentiamo, è molto difficile trovare delle persone in grado di esprimere le proprie emozioni in modo assertivo e che si compromettano senza riserve nel rapporto. La maggior parte delle persone hanno paura di esprimere i propri sentimenti, soprattutto quando si tratta dell’amore, perché pensano che ciò equivale a mettersi nelle mani dell’altro. Eppure, questa è proprio una delle chiavi del successo delle coppie che durano: la capacità di spogliarsi emotivamente davanti all'altro. Solo in questo modo due persone riescono a collegarsi profondamente costruendo un rapporto solido.

P.S. Scegliete qualcuno che renda la vostra vita più grande, non più piccola.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Come scegliere un partner per tutta la vita
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons