8 luglio 2015

Il vostro conto corrente della fiducia è in rosso?



"La fiducia è come una gomma da cancellare: si consuma ad ogni errore", recita una frase popolare. La fiducia è fondamentale nella vita, ma negli ultimi decenni la società è riuscita a farci credere che non bisogna fidarsi di nessuno se non di noi stessi.

Oggi, infatti, non ci fidiamo quasi di nessuno, anche nella coppia, dato che gli accordi prematrimoniali sono all'ordine del giorno e comprendono sempre più spesso delle disposizioni specifiche (alcune delle quali così ridicole che la loro stessa esistenza indica che queste persone non dovrebbero mai sposarsi). Tuttavia, nessuno può andare lontano se non ha delle persone che lo sostengono, se non riesce a fidarsi degli altri, se non ha dei compagni di squadra che si fidano di lui.

La fiducia non è un optional, la fiducia è essenziale per la nostra salute mentale e per raggiungere i nostri obiettivi più ambiziosi. La fiducia è un ingrediente fondamentale in ogni relazione umana, quando non c'è, il castello di carte su cui è stato costruito il rapporto semplicemente cade.

Naturalmente, la fiducia deve essere bidirezionale. È così importante fidarsi degli altri quanto che gli altri si fidino di noi. Come possiamo riuscirci? Dobbiamo fare in modo che il conto corrente della fiducia cresca ogni giorno.

Quando il conto corrente della fiducia è in rosso


Partiamo dal concetto del conto corrente. Un giorno usciamo di casa per andare in una banca ad aprire un conto corrente. Tuttavia, questo non servirà a nulla se non ci facciamo transitare sopra dei soldi. Quindi iniziamo a fare dei depositi e il conto comincia a crescere. Tuttavia, nello stesso tempo facciamo dei prelievi ogni volta che abbiamo bisogno di comprare qualcosa. Pertanto, se non teniamo sotto controllo il saldo del conto potremmo restare scoperti.

La fiducia funziona come un conto corrente, ma non ne siamo consapevoli. Noi pensiamo che, una volta che abbiamo guadagnato la fiducia di qualcuno, questa è per sempre. Ad ogni modo, non è così, la fiducia non è statica, non è bianca o nera, ma ha delle sfumature e può aumentare o diminuire con le nostre azioni.

Il saldo della fiducia aumenta ogni volta che ci comportiamo in modo delicato, che siamo corretti, rispettosi e onesti, ogni volta che appoggiamo la persona. Tuttavia, la fiducia diminuisce anche ogni volta che facciamo qualcosa di negativo, quando non rispettiamo una promessa che abbiamo fatto, quando arriviamo ​​tardi, quando chiediamo qualcosa senza dare nulla in cambio ...

Se il nostro conto della fiducia si mantiene in equilibrio, la persona ci permetterà di sbagliare ogni tanto, e ciò non avrà un impatto importante sul rapporto. Ma se ci comportiamo spesso in modo inappropriato, presto il saldo del conto corrente sarà negativo e perderemo la fiducia di quella persona. E sappiamo per esperienza che una volta che la fiducia è persa, è difficile da riconquistare.

Inoltre, è anche importante non imbrogliare. Se si tenta di versare sul conto bancario delle banconote false alla fine saremo scoperti e ci chiuderanno il conto. Pertanto, quando si tratta di guadagnare la fiducia di qualcuno è essenziale non mentire. Tenete sempre a mente le parole di Abramo Lincoln: "Si può ingannare tutti una volta, si può ingannare alcuni molte volte, ma non si può ingannare tutti continuamente".

Tre azioni concrete per creare un rapporto di fiducia


È importante essere consapevoli che la fiducia si guadagna non solo con le parole, ma piuttosto con le azioni. Pertanto, avere delle buone intenzioni non vi aiuterà se queste non si traducono in atti concreti. Come si ottiene la fiducia delle persone?

1. Parlando chiaramente. Nelle relazioni sociali è comune incontrare delle persone troppo timide che hanno delle difficoltà ad esprimere le loro idee e le esigenze. D'altro canto, si incontrano anche molte persone dirette che dicono sempre quello che vogliono, senza considerare l'impatto delle loro parole sugli altri. Nessuno di questi due atteggiamenti contribuisce a creare un rapporto di fiducia.

Per costruire la fiducia è importante misurare l'impatto delle nostre parole, per non danneggiare gli altri, ma allo stesso tempo è anche essenziale dire quello che pensiamo. Parlare chiaramente significa trasmettere il nostro punto di vista, nel rispetto delle opinioni altrui.

2. Mantenendo le promesse. Una persona che non mantiene le sue promesse è semplicemente una persona di cui non ci si può fidare. Pertanto, è consigliabile pensarci due volte prima di dare la vostra parola, perché una volta che lo avete fatto avrete stabilito un’ipoteca sulla fiducia che quella persona ha in voi.

Non importa se si tratta di arrivare in tempo ad una riunione informale o rispettare la durata di un contratto di lavoro, tutto serve a trasmettere fiducia. Pertanto, fate delle promesse solo quando avete la certezza che le potrete mantenere, in caso contrario, siate onesti e dite semplicemente che farete quello che potete ma che non garantite nulla.

3. Correggendo gli errori. Spesso le buone intenzioni non bastano e finiamo per commettere degli errori che minano la fiducia che gli altri hanno in noi. In questi casi, è importante avere l'umiltà di chiedere scusa. Ma le parole non bastano, dobbiamo anche cercare di riparare il danno fatto.

Per assicurarsi che il conto corrente della fiducia abbia un saldo positivo dobbiamo agire al più presto. Non servono le scuse, non si deve tardare. È sempre meglio essere onesti, assumersi le proprie responsabilità e cercare di capire cosa possiamo fare per ripristinare la fiducia persa.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Il vostro conto corrente della fiducia è in rosso?
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons