23 giugno 2015

Parli con il tuo cane? Uno studio dimostra che ti capisce!



Vi è capitato di prendere in giro qualcuno perché stava parlando con il suo cane? Probabilmente avete anche pensato che non fosse del tutto normale, dopo tutto, l'animale può non poteva capirlo. Ad ogni modo, tutti coloro che hanno un amico a quattro zampe sono convinti del contrario, sostengono che il cane capisca le loro parole. Hanno ragione o vogliono solo troppo bene al loro cane?

Uno studio recente condotto presso l'Università del Sussex fornisce nuove prove sulla conversazione che intercorre tra i proprietari di cani ed i loro animali domestici. Secondo questi ricercatori, i cani possono davvero comprendere le nostre parole. A quanto pare, i cani non solo sentono la voce, come si credeva già in passato, ma intendono anche le parole. In realtà, questo studio dimostra che il cervello del cane elabora il linguaggio umano in modo abbastanza simile a come lo facciamo noi.

In pratica, il cane utilizza diverse parti del cervello per elaborare diverse informazioni. L'emisfero sinistro è specializzato nel contenuto meramente verbale e analizza le caratteristiche della voce e il contenuto emotivo delle parole. Allo stesso modo, lo studio ha osservato che i cani, come le persone, usano questo emisfero per analizzare i contenuti fonetici significativi, che sono riconoscibili e familiari. Inoltre, i cani utilizzano l'emisfero destro per elaborare suoni e lingue sconosciute, attraverso una complessa analisi dell’intonazione e del ritmo.

Il movimento della testa indica l'emisfero dove vengono elaborate le informazioni


Lo studio in causa ha analizzato 250 cani. A questi sono stati trasmessi una serie di suoni umani e frasi attraverso due altoparlanti, uno posizionato a destra e uno a sinistra della loro testa. L'idea di base era che quando l'animale usava preferibilmente l'emisfero destro, girava la testa a sinistra, e viceversa. Proprio come gli esseri umani. Questo perché l'orecchio sinistro invia informazioni all’emisfero destro e viceversa.

In uno degli esperimenti i ricercatori hanno utilizzato un sintetizzatore vocale, in modo tale che la voce non potesse trasmettere alcuna emozione. Quando ai cani vennero dati ordini famigliari, come: "Vieni qui!", nell'80% dei casi girarono la testa verso destra, mostrando che si concentravano sulle parole e non nelle emozioni che queste potevano trasmettere. Pertanto, riconoscevano il contenuto del messaggio. Infatti, se questo stesso ordine veniva dato con il tono emotivo giusto ma in una lingua straniera, il cane non solo non obbediva, ma girava la testa verso sinistra, nel tentativo di decifrare il significato emotivo.

Questi ricercatori non hanno dubbi: i cani reagiscono ed elaborano il linguaggio umano in un modo molto simile a come lo facciamo noi. Tutto indica che il cervello dei cani si sia evoluto grazie al lungo processo di addomesticamento per reagire alla voce umana.

Naturalmente, non sappiamo quanto possano comprendere di ciò che sentono e sebbene sia vero che possono trascurare molte sottigliezze, resta il fatto che i cani possono comprendere le nostre emozioni e alcune delle parole che usiamo ogni giorno per comunicare con loro.

Pertanto, potete continuare a parlare con il vostro cane certi che capirà alcune delle vostre parole e non solo le vostre emozioni. Confesso che non avevo alcun dubbio al riguardo. Anche se la scienza spesso arriva in ritardo, in questo caso ha confermato quello che tanti sapevano già per esperienza.


Fonte:
Ratcliffe, V. F. & Reby, D. (2014) Orienting Asymmetries in Dogs’ Responses to Different Communicatory Components of Human Speech. Current Biology.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Parli con il tuo cane? Uno studio dimostra che ti capisce!
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons