18 maggio 2015

Il lato oscuro dell’empatia



Tendiamo a considerare l’empatia tra le caratteristiche positive delle persone. Una persona empatica è quella che sa mettersi al posto degli altri e sentire ciò che provano. Non solo ci comprende razionalmente ma anche emotivamente. Tuttavia, l'empatia ha anche un lato oscuro. Contrariamente a quanto molti pensano, l'empatia non suscita solo compassione ma può anche generare aggressività.

Persona in difficoltà + Empatia = Aggressività


I ricercatori dell'Università di Buffalo si sono chiesti se l'empatia potrebbe avere anche un lato oscuro. Senza pensarci due volte, hanno messo a punto un esperimento molto interessante per testare la loro ipotesi.

Hanno reclutato 231 volontari e hanno chiesto loro di leggere un articolo riferito ad una persona con problemi economici. In alcuni casi, l'articolo faceva riferimento ad una persona stressata da difficoltà finanziarie, in altri casi si delineava uno scenario diverso suggerendo che la persona avesse dei problemi economici ma non era preoccupata da questi.

In seguito, ai partecipanti è stato detto che la persona con problemi economici avrebbe partecipato a un concorso per vincere 20 dollari. A continuazione è stato chiesto loro se avrebbero dato all'avversario di quella persona un antipasto che conteneva una "salsa speciale", che è stata definita come "una sostanza che provoca dolore e influisce sulle prestazioni cognitive".

Così i ricercatori si assicuravano che i partecipanti comprendessero che tale decisione dava un vantaggio alla persona con problemi economici, ma, allo stesso tempo, causava danni al suo avversario. Cosa è avvenuto?

I risultati hanno mostrato che quando i partecipanti allo studio credevano che la persona era stressata da problemi economici non solo sceglievano di utilizzare la "salsa speciale", ma ne utilizzavano anche grandi quantità. In altre parole, l'empatia per la persona che stava attraversando una situazione economica negativa non solo li ha portati ad agire immoralmente (facendo pendere la bilancia a favore di una persona e che la concorrenza fosse sleale), ma li ha anche portati a causare dolore ad altri.

Sembra che l'empatia ci porti a credere che "il fine giustifica i mezzi".


Perché le persone che provano empatia sono anche in grado di causare dolore?

L'empatia fa percepire il dolore altrui come proprio, ci fa sperimentare lo stress e le preoccupazioni personalmente. Non è quindi sorprendente che vengano attivate le nostre emozioni e venga messa a tacere la ragione. Come risultato, ci comportiamo più impulsivamente, senza pensare troppo alle conseguenze delle nostre azioni. Questa mancanza di riflessione ci può portare ad adottare comportamenti aggressivi e violenti.

Basti pensare che nelle diverse culture ed epoche ci sono stati centinaia di casi in cui, con il pretesto di difendere una persona in difficoltà, si è spesso causato un danno sproporzionato all’aggressore.

Ciò indica che l'empatia ha il suo lato oscuro, che non è una panacea e che dobbiamo prestare attenzione quando questo sentimento viene risvegliato, perché potrebbe portarci ad adottare comportamenti che sono lungi dall'essere giusti o nobili.

Quando vediamo qualcuno soffrire dobbiamo cercare il modo di alleviare il suo dolore, ma non causando maggiore dolore agli altri.


Fonte:
Buffone, A. & Poulin, M. J. (2014) Empathy, Target Distress, and Neurohormone Genes Interact to Predict Aggression for Others–Even Without Provocation. Personality and Social Psychology Bulletin; 40(11): 1406-1422.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Il lato oscuro dell’empatia
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons