31 marzo 2015

Le terribili conseguenze dell’indifferenza



"A volte, la freddezza e l'indifferenza fanno più male che l'avversione dichiarata". In realtà, non c'è nulla di più sconcertante e dannoso che percepire un vuoto emotivo, soprattutto se proviene da persone che consideriamo importanti. E non è neppure un caso che l'indifferenza emotiva sia classificata come una delle forme di violenza occulta ed è addirittura punibile per legge, soprattutto nel caso dell’educazione dei bambini. Ma, perché l'indifferenza è così dannosa?

Cosa succede quando siamo vittime dell'indifferenza?


1. Si percepisce sconcerto. Per quanto poco ci attendiamo dagli altri, ci attenderemo sempre che le persone che abbiamo vicino reagiscano in qualche modo alle nostre necessità ed emozioni. Per questo motivo, quando non riceviamo alcuna risposta, ci sentiamo smarriti e a disagio. L’indifferenza ci colpisce perché distrugge il nostro modo di comprendere il mondo e le relazioni sociali, generandoci incertezza e angoscia.

2. Aumenta l’insicurezza personale. Quando qualcuno ci evita smettiamo di ricevere qualsiasi retro alimentazione. Pertanto, non riusciamo a capire cosa pensa di noi e non sappiamo come reagire. Dobbiamo ricordare che le relazioni sono come raffinati movimenti di una danza che regoliamo a seconda delle risposte che provengono dagli altri. Inoltre, durante l'infanzia, raffrontiamo la nostra immagine basandoci sull'immagine che gli altri hanno di noi, quindi se l’unica risposta che abbiamo è l'indifferenza è probabile che ci sentiremo molto insicuri.

3. Perdiamo l’autostima. In realtà, l'indifferenza non è l'assenza di una risposta, ma trasmette anche un messaggio a indicare che valiamo "troppo poco" per generare una reazione intensa negli altri. Ovviamente, quando la situazione si ripete nel corso degli anni influisce negativamente sulla nostra autostima.

4. Aumenta il livello d’ansia. Dover decifrare in ogni momento ciò che l'altra persona sente o crede è stressante. È molto più facile sapere che una persona reagisce aggressivamente davanti a certi comportamenti e dà affetto in determinate circostanze. L'indifferenza ci costringe a cercare continuamente delle risposte e questo processo può essere molto stressante, molto più che avere a che fare con qualcuno costantemente arrabbiato o depresso.

5. Aumenta la sensazione di solitudine. L'indifferenza è vuota, quindi non è sorprendente che provochi un profondo senso di solitudine, soprattutto se proviene da figure che dovrebbero darci affetto, come i genitori, i figli o il partner. E la solitudine è il preludio a molti problemi, sia psicologici che fisici.

Cosa fare?


Non possiamo costringere la gente a trattarci in modo diverso e ad abbandonare il loro atteggiamento indifferente. In ogni caso, quando si tratta di una persona molto importante e significativa per noi, possiamo cercare di conoscerla meglio e di mettere in pratica dei comportamenti che abbiano una risonanza emotiva su di lei.

Molte volte le persone sono indifferenti perché gli altri, a loro volta, lo sono stati con loro. L'indifferenza è l'unico modo di relazionarsi che conoscono. A volte si comportano in questo modo perché temono di essere feriti se si lasciano coinvolgere emotivamente. In tal caso, il segreto è quello di dimostrare che siete una persona di fiducia, che non le tradirete.

Tuttavia, in alcuni casi, la strategia migliore è quella di stabilire una distanza di sicurezza e circondarsi di persone positive che realmente apprezzino le vostre qualità e vi facciano sentire bene. Ricordate che non potete scegliere la vostra famiglia, ma i vostri amici sì e, soprattutto, non dimenticate che solo voi avete il potere di dare a loro potere su di voi.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Le terribili conseguenze dell’indifferenza
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons