19 febbraio 2015

10 domande per incontrare il senso della vita



È giunto il momento di scegliere una carriera universitaria, interrompere una relazione che dura da molti anni, o abbandonare il proprio paese in cerca di altre opportunità ... Queste ed altre situazioni possono scuotere le fondamenta della nostra vita facendoci dubitare delle nostre convinzioni più profonde e quindi non sorprende che ci ritroviamo a chiederci cosa faremo della nostra vita da quel momento in poi.

Il senso della vita: La bussola che ci guida


Trovare il senso della vita non è sempre facile. Ci sono persone che attraversano una crisi esistenziale prima di trovarlo mentre altre non hanno mai neppure preso in considerazione questo problema ma semplicemente vivono per inerzia. Tuttavia, il senso della vita è ciò che ci motiva e ci spinge, ciò che ci riempie di energia e ci rende più felici.

Avere uno scopo nella vita ci aiuta a superare gli ostacoli e ci permette di capire quali sono le cose veramente importanti e quali le sciocchezze che servono solo a farci perdere tempo ed energia. Quindi, in definitiva, avere un senso nella vita ci permette di essere più efficaci, di affrontare i problemi in una prospettiva più matura e, naturalmente, di essere più felici.

Per fortuna o purtroppo, il senso della vita non è una formula magica o un oggetto che può essere trasferito da una persona all'altra, ma è piuttosto una risposta che viene da dentro e soddisfa solo noi. Tuttavia, alcune domande possono aiutarci a trovare il vero significato della vita. Ma prima di rispondere, considerate la celebre frase del saggio Voltaire: "Un uomo non si giudica dalle sue risposte, ma dalle sue domande."

La chiave: domande appropriate, risposte personali


1. Per quali cose sareste disposti a soffrire? Il primo passo non consiste nel cercare le cose che ci rendono felici o che ci piacciono, sarebbe troppo facile e persino banale. Invece, chiedetevi per cosa sareste disposti a sacrificarvi; queste sono le cose veramente importanti nella vostra vita, quelle per cui sareste disposti a mollare tutto e per le quali vale la pena di combattere per davvero.

2. Come vi immaginate la vostra vita nei prossimi 5 anni? Spesso siamo così immersi nella nostra routine quotidiana che non ci rendiamo conto che abbiamo bisogno di pianificare il nostro futuro. Se non lo facciamo, le abitudini di oggi decideranno la vita di domani. Quindi, fate uno sforzo di fantasia e pensate a come vorreste che fosse la vostra vita entro i prossimi 5 o 10 anni. Ricreate il contesto nei minimi dettagli e quando vi svegliate dal sogno, chiedetevi se la vita che conducete oggi vi porterà a quella vita ideale o, al contrario, se vi allontanerà. Ricordate che se non sapete dove state andando, non arriverete da nessuna parte.

3. Che cosa fareste se non aveste paura? La paura è un meccanismo di immobilizzazione, ci costringe a rimanere nella nostra zona di comfort senza prenderci dei rischi. Ci sono persone che vivono tutta la loro vita nella paura; la paura di fare quel passo che potrebbe fare la differenza. Quindi, immaginate che cosa fareste se non aveste paura e poi pianificate le attività pratiche che vi consentono di raggiungere, poco a poco, quello stato.

4. Che cosa fareste se foste sicuri di non fallire? Anche la paura del fallimento e della critica sociale ci immobilizza. Spesso abbiamo delle grandi idee che non abbiamo mai tentato di mettere in pratica perché ci siamo convinti che siano assurde. Poi vediamo che un'altra persona le ha messe in pratica e ha avuto successo e ci sentiamo dei falliti. Se si vuole dare un nuovo significato alla nostra vita è importante eliminare la variante "fallimento" dall'equazione.

5. Quali sono i vostri 3 più grandi talenti? Il senso della vostra vita è il punto di intersezione tra le passioni e le esigenze dell’ambiente esterno. Identificate quali sono i vostri veri talenti e imparate a sfruttarli in modo da poter vivere di questi. Perché non basta essere appassionati di qualcosa, si deve anche dimostrare che sia possibile trasformare la nostra passione in un’attività redditizia.

6. Che lavoro siete disposti a fare, anche gratis? Il denaro è importante, perché grazie ad esso soddisfiamo alcuni dei nostri bisogni, ma non è tutto ciò che conta. Quando un lavoro vi appassiona veramente potete essere soddisfatti anche se guadagnate di meno perché non lo vivete come un lavoro, ma piuttosto come qualcosa a cui dedicarvi anima e corpo e di cui siete orgogliosi, qualcosa che vi riempie.

7. Quando è stata l'ultima volta che vi siete sentiti vivi? Cercate di ricordare quei momenti in cui una scarica d’energia vi ha attraversato tutto il corpo facendovi sentire veramente vivi, energici, capaci di conquistare il mondo. Allora stavate sicuramente praticando qualcosa che vi appassionava, qualcosa che potrebbe essere la chiave di volta per la vostra felicità; recuperatela. Fate in modo che queste sensazioni siano sempre più comuni nella vostra vita.

8. Quali sono le 3 cose di cui non potete assolutamente fare a meno? Immaginate di essere su un'isola deserta e selvaggia dove non vi è traccia della vita moderna. Di che cosa non potete fare a meno? Cos'è che vi mancherebbe terribilmente? Facendo questo esercizio mentale molte persone affermano per esempio che vorrebbero avere con loro dei libri, ma sorprendentemente, nella loro vita quotidiana a causa dello stress e della mancanza di tempo, i libri non ci sono. Quindi, non importa cosa si sceglie, ma dovremmo sempre assicurarci di avere con noi ogni giorno le cose che rappresentano per noi una fonte di grande soddisfazione.

9. Se vi restasse solo un’ora di vita come la usereste? Sicuramente non nei social network o inviando sms con il cellulare. Allora perché passate la giornata facendo cose che non sono per voi importanti? La vita è più breve di quanto si pensi, ma abbiamo ancora del tempo per cambiare le nostre abitudini e fare spazio a quelle cose che contano davvero.

10. Chi ammirate di più al mondo? Anche se non si tratta di scegliere un modello nel senso stretto del termine, tutti abbiamo qualcuno che ci ispira con il suo comportamento e le sue scelte. Concentratevi sul vostro modello e fate di tutto per assomigliargli sempre di più ogni giorno che passa.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

10 domande per incontrare il senso della vita
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

1 commmenti

Grazie di cuore. Sembra tutto così scontato...ma la vera essenza si trova nelle cose semplici e naturali che tutti noi abiamo dentro... che purtroppo abbiamo coperto di tante paure e convinzioni. Che senso a vivere senza ascoltarsi? Tentare di conoscersi? Amarsi e amare? La vita è bella, ma soprattutto è bello viverla.

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons