15 dicembre 2014

7 cambiamenti fondamentali per smettere di stare sulla difensiva


Essere consapevoli del fatto che siamo sulla difensiva è il primo passo, ma certamente non è abbastanza per sradicare questo atteggiamento. Pertanto, è importante che siate davvero intenzionati a capire se realmente credete di ottenere qualcosa con questo atteggiamento o, al contrario, se invece questo è un ostacolo per le vostre relazioni interpersonali che vi impedisce anche di maturare. Se continuate a cercare delle scuse per il vostro atteggiamento difensivo allora non siete ancora disposti a cambiare, avete ancora troppi dubbi e paure che vi impediscono di adottare un’attitudine più aperta e disposta al dialogo. Invece, se avete compreso che stare sulla difensiva non conduce in nessun luogo allora siete probabilmente pronti al cambiamento.

Come smettere di essere sulla difensiva?


1. Assumendo che le persone non sono degli avversari. È importante comprendere che le relazioni non devono essere un campo di battaglia. Quando si assume che in una conversazione ci dovranno necessariamente essere un vincitore e un perdente, allora ci si metterà sulla difensiva, perché ovviamente, non si vuole essere il perdente. Pensare invece che si stanno solo scambiando dei punti di vista che possono arricchire entrambi, permetterà di assumere un atteggiamento più rilassato e aperto alle idee dell’altro.

2. Chiedendo, quando non si è compreso bene il messaggio. Non ci si deve basare nelle supposizioni, perché queste tendono a dipendere dalla propria visione del mondo che non sempre coincide con quella dell’altra persona. Quando non si comprendono alcune parole o comportamenti che ci sembrano strani, allora è meglio chiedere all’altro cosa intendeva dire prima di trarre delle conclusioni.

3. Tenendo le emozioni sotto controllo. Spesso le persone che sono sempre sulla difensiva sono molto emotive e reagiscono in modo eccessivo agli stimoli ambientali. A questo proposito, per esempio, le tecniche di mindfulness possono aiutare a gestire in modo più assertivo le proprie emozioni.


4. Sviluppando la vostra autostima. Alla base dell’attitudine difensiva di solito si nasconde un profondo senso di insicurezza e la convinzione che saremo comunque calpestati. Quando abbiamo una sana autostima e siamo fiduciosi nelle nostre capacità, tendiamo ad essere più aperti e ricettivi.

5. Considerando le critiche come dei consigli. Le persone che sono spesso sulla difensiva temono le critiche perché le recepiscono come un attacco alla loro integrità. Certamente esistono delle persone che non sono capaci di esprimere un parere negativo in modo assertivo, ma si può imparare a soprassedere il modo per concentrarsi sul messaggio. Il messaggio contiene un valido consiglio che vi permetterà di correggere un errore e crescere come persona?

6. Sviluppando la fiducia. Essere sulla difensiva significa, in qualche modo, avere una visione pessimistica del mondo e pensare che tutti ce l’hanno con noi. Tuttavia, di tanto in tanto è necessario un atto di fede, per azzardarsi a fidarsi delle persone e della loro buona volontà. Non si tratta di assumere un atteggiamento semplicistico e bonario, ma semplicemente di dare un opportunità agli altri perché possano esprimere chi sono e cosa vogliono invece di tarpare loro le ali prima ancora che abbiano spiccato il volo.

7. Rilassandosi. Lo stress, la tensione e i conflitti possono fare sì che ci si metta sulla difensiva. È normale, perché quando siamo in queste situazioni il cervello non è in grado di valutare con estrema precisione i dettagli delle situazioni stesse e reagisce impulsivamente, generando una risposta di attacco o fuga. Imparare le tecniche di rilassamento vi aiuterà ad affrontare la giornata con più calma.

È evidente che questi cambiamenti non avvengono da un giorno all'altro, perché richiedono una ristrutturazione cognitiva profonda. Tuttavia, se ci si mantiene attenti e consapevoli delle proprie reazioni e si impara a controllare il primo impulso che ci spinge ad attaccare e confutare gli argomenti degli altri poco a poco si adotterà un atteggiamento più aperto al dialogo che ci porterà solo dei benefici.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

7 cambiamenti fondamentali per smettere di stare sulla difensiva
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons