15 ottobre 2014

La solitudine: Quando ci si sente invisibili



Siete ad una cena con amici o in famiglia, tutti parlano e ridono, ma improvvisamente vi assale la sensazione di essere invisibili. Sentite che nessuno vi ascolta, che le vostre opinioni non vengono prese in considerazione e potete anche iniziare a chiedervi cosa state facendo lì.

In realtà, è una sensazione che prima o poi hanno provato molte persone, almeno una volta nella vita. Può durare solo pochi minuti o può estendersi nel tempo per settimane o addirittura mesi.

Questa sensazione può avere diverse cause, ma l’origine comune che sta alla base, è la mancanza di legami che ci connettano alle altre persone. Ci siamo sentiti invisibili solo perché crediamo che non ci siano legami che ci uniscano a coloro con cui condividiamo la nostra quotidianità. Può trattarsi di legami affettivi (pensiamo di non essere abbastanza importanti per gli altri) o vincoli a livello cognitivo (crediamo di non avere degli argomenti di conversazione in comune o di non condividere gli stessi valori).

In un modo o nell'altro, il problema di fondo è che ci sentiamo invisibili quando crediamo che ci sia un grande divario tra noi, tra ciò che pensiamo, crediamo e sentiamo, e cosa pensano, sentono e credono le altre persone.

A volte questo divario è stato creato perché siamo cambiati, perché il nostro sistema di valori e/o le nostre esigenze sono cambiati e noi troviamo più soddisfazione all'interno del gruppo a cui appartenevamo. Infatti, entrare ed uscire da alcuni gruppi è parte della vita. Se le persone non cambiano con noi, è probabile che andiamo perdendo i punti di contatto che prima ci univano. Tuttavia, a volte sono le altre persone che cambiano mentre noi rimaniamo attaccati a vecchie abitudini e valori.

Cosa fare?

1. Analizza la situazione nel modo più oggettivo possibile. A volte la sensazione di essere invisibili è temporanea e non c’è bisogno di scatenare una tempesta in un bicchiere d'acqua. Altre volte, è determinata dal fatto che le altre persone sono troppo impegnate in determinate attività ma non si è ancora prodotto un cambiamento radicale, pertanto basta avere un poco di pazienza e tutto tornerà come prima. Infine, potrebbe darsi che abbiate bisogno di appoggio supplementare perché state attraversando una situazione difficile e gli altri non l’hanno notato. L’essenziale è scoprire da dove proviene questa sensazione.

2. Comunica ciò che senti. Se avete bisogno di più sostegno e se ritenete che le vostre opinioni non vengono prese in considerazione, semplicemente ditelo. A volte le persone sono troppo assorte in se stesse per notare questi dettagli, ma se chiedete aiuto saranno probabilmente felici di offrirvelo. La cosa peggiore che potete fare è di continuare a ruminare quella sensazione, perché questo atteggiamento finirà per farvi concentrare solo sugli aspetti negativi e il divario aumenterà ancora di più. Esprimete in modo assertivo ciò che vi serve in quel momento e spiegate agli altri come possono aiutarvi.


3. Cerca dei punti in comune. Se vi sentite invisibili perché siete cambiati o perché lo hanno fatto gli altri, non è detto che non si possa più avere delle cose in comune. Dopo tutto, qualcosa vi ha tenuto insieme per molto tempo. Quando vi sentite soli e incompresi è normale concentrarsi solo sugli aspetti negativi che vi separano dagli altri. Ad ogni modo, vi suggerisco di concentrarvi sulle cose che avete in comune e valorizzarle.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

La solitudine: Quando ci si sente invisibili
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons