20 ottobre 2014

Il silenzio in un mondo pieno di rumore

Viviamo in un mondo troppo frenetico. Quando scendiamo in strada incontriamo persone che parlano costantemente al telefono, gli automobilisti suonano il clacson delle loro automobili e una serie infinita di rumori giungono da dove meno ce lo aspettiamo. Questi suoni vanno a formare la nostra colonna sonora quotidiana e noi siamo ormai così abituati a questi che non ricordiamo neppure come e cosa sia il silenzio, quella meravigliosa sensazione che ci travolge quando non si sente assolutamente nulla. Tuttavia, il silenzio è essenziale per il nostro equilibrio psicologico.

La paura del Silenzio


La nostra generazione e quella dei nostri genitori, sono cresciute in un mondo così rumoroso che sono quasi assuefatte al suono perenne, è come se non fosse possibile vivere in silenzio. Infatti, molte persone tengono la TV costantemente accesa solo per sentirne il suono, come se se avessero paura del silenzio.

E non c'è da meravigliarsi perché il silenzio ci permette di connetterci rapidamente con il nostro mondo interiore, quella parte di noi che normalmente rimane nascosta e che ci fa paura, perché genera domande alle quali forse non siamo disposti a rispondere. Restare in silenzio equivale praticamente a guardare dentro di noi e, qualche volta, così facendo vediamo qualcosa che non ci piace (o che ci spaventa). Così spesso preferiamo cercare rifugio nel rumore, vivere in modo eccessivo per non lasciare un minuto libero per l’introspezione.

Il potere del silenzio


L'assenza di rumori esterni ci permette di concentrarci sul nostro interno così che il silenzio diventa uno strumento perfetto per ritrovare il nostro vero “io”, per essere pienamente consapevoli di dove siamo e dove stiamo andando.

Esiste un esercizio fantastico che permetterà di ristabilire il contatto con l'universo: è sufficiente incontrare un luogo appartato, tranquillo e silenzioso, ancora meglio se circondato dalla natura, e quindi chiudere gli occhi. A questo punto ci si concentra sulle diverse parti del corpo e sulle sensazioni percepite. Cercando di non pensare a nulla, solo concentrarsi nel presente godendo pienamente del silenzio. Sentire il sole che accarezza la pelle, sentire il vento sul viso, la sabbia tra le dita dei piedi... La cosa importante è concentrarsi nelle sensazioni che si provano in quel momento, godere del silenzio e purificare la mente da qualsiasi preoccupazione.

Questo esercizio è così potente per ritrovare l'equilibrio e la pace interiore che sono sufficienti solo cinque minuti per tornare alla vita di tutti i giorni completamente rigenerati, più rilassati e pieni di energia. In realtà, sarebbe una tecnica eccellente per iniziare la giornata col piede giusto.

Oltre che trasmettere tranquillità, il silenzio è anche un'ottima arma per potenziare la creatività. Ricordate che spesso la nostra mente inconscia continua a lavorare sui problemi, ma a volte non percepiamo le soluzioni perché prestiamo più attenzione al rumore che proviene dall’ambiente piuttosto che ascoltare quella vocina interiore. Tuttavia, se di tanto in tanto riuscirete a restare soli con voi stessi, è probabile che questa creatività trovi i canali appropriati per fluire con più facilità.

Come ultimo punto, vi lascio con una citazione da Thomas Carlyle: "Il silenzio è l'elemento in cui si formano tutte le grandi cose."

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Il silenzio in un mondo pieno di rumore
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons