7 agosto 2014

Perché un libro ci piace sempre di più del film?



Se siete un avido lettore probabilmente vi sarà accaduto decine di volte di leggere un libro e poi vedere il film che riprende la stessa trama, ma questo non era all'altezza delle vostre aspettative e avete pensato che il libro era molto meglio. Non dipende dal genere, che si tratti di: "L'amore ai tempi del colera", "Il nome della rosa" o "Il Signore degli Anelli", quasi sempre si termina per credere che il libro sia meglio. Perché?

Alcuni dicono che ci piacciono di più i libri semplicemente perché sono il primo contatto che si ha con la storia stessa. Dal momento che sono i libri migliori, di solito, quelli che arrivano al grande schermo, è normale che noi si abbia prima letto il libro e poi visto il film corrispondente. Questo è noto anche come Effetto Primizia. In realtà, una ricerca condotta presso la Harvard University, indica che tendiamo a preferire i primi prodotti che ci vengono offerti, sia che si tratti di una lattina di birra o di un automobile. A quanto pare, il nostro cervello si blocca a quella prima esperienza e gli da la precedenza su tutti gli oggetti o situazioni simili che vengono dopo.

Tuttavia, non tutto si riduce all'ordine di presentazione. In realtà, vi è una teoria che afferma che i libri generano più entusiasmo e una maggiore concentrazione in noi, molto superiore a quanto possano fare i film. Se ci pensate, solitamente passiamo giorni e giorni a leggere un libro, pensando ai personaggi e alle situazioni, e questo ci permette di identificarci molto più intensamente con i personaggi e la trama. Come risultato, il libro genera un maggior impatto emotivo rispetto al film e questa sarebbe la vera ragione per preferirlo.

Inoltre, non possiamo dimenticare che nel film di solito vengono tagliate molte scene con il risultato che si perdono molti dettagli rispetto al libro, in questo modo i personaggi perdono spesso la loro forza e il carisma. A questo proposito, mi ricordo di alcuni libri nei quali la personalità dei personaggi veniva mostrata attraverso i dialoghi interni e, ovviamente, portare sullo schermo questi monologhi era impensabile, rendendo così i personaggi cinematografici delle pallide ombre rispetto agli stessi che vivono nelle pagine del libro.

Infine, un altro motivo per cui si tende ad apprezzare di più il libro è che lo abbiamo fatto nostro. Noi soffriamo di ciò che è noto come "Effetto del Proprietario". Cioè, quando leggiamo un libro di solito la nostra immaginazione corre libera e selvaggia a ricreare dei dettagli che non esistono. Immaginiamo le scene e i personaggi, gli diamo un volto e creiamo la nostra storia.

Poi, quando vediamo sullo schermo il film che riproduce la trama del libro, spesso la rappresentazione cinematografica ci delude, perché i personaggi non sono simili a quelli immaginati e anche il contesto è diverso. Anche se è la stessa storia, ogni persona vive la trama in modi diversi e questa ricreazione la rende propria. E noi sappiamo che il nostro cervello è resistente al cambiamento, quindi sarà molto più difficile accettare la rappresentazione di un'altra persona.

Ovviamente, è chiaro che non è sempre così, ci sono volte in cui il film supera il libro, ma devo dire che, almeno per quanto mi riguarda, si tratta di eccezioni che confermano la regola.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Perché un libro ci piace sempre di più del film?
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons