28 luglio 2014

Il vantaggio di vedere la foresta e non i singoli alberi



Le persone felici e soddisfatte tendono a muoversi nel mondo senza soffermarsi troppo ad analizzare i dettagli. O almeno questo è quanto afferma uno studio condotto da ricercatori della University of New South Wales, i quali sono sicuri che le persone che hanno una predisposizione alla positività, hanno anche un atteggiamento meno scettico verso la vita e sono più aperte di fronte agli sconosciuti.

Indubbiamente, concentrarci nei dettagli ci può aiutare quando dobbiamo affrontare dei progetti aziendali molto difficili ed è anche positivo per aiutarci ad affrontare le relazioni sociali più complesse, ma, a quanto pare, si tratterebbe di un approccio meno conveniente se il nostro obiettivo è quello di essere felici.

Per aggiungere benzina sul fuoco arriva un'altra ricerca, questa volta realizzata presso la Virginia Commonwealth University, secondo la quale le persone depresse sono spesso più logiche e riflessive rispetto al resto di noi. Secondo questi psicologi, la depressione dipenderebbe da una eccessiva elaborazione emotiva che si concentra nei dettagli negativi del problema. E, naturalmente, pensare troppo ci causa dei problemi emotivi.

Questo non è l'unico indizio che abbiamo, un ulteriore studio condotto presso la Queen University, ha dimostrato che le persone inclini alla depressione sono in grado di percepire con maggiore precisione dei cambiamenti molto piccoli e quasi impercettibili nelle espressioni facciali altrui.

Dove ci portano tutte queste scoperte?

All'idea che le persone più felici tendono a concentrarsi sull’intera foresta, analizzano tutta la situazione nel suo insieme e non si soffermano eccessivamente nei dettagli di ogni singolo albero. Per capire meglio questo concetto possiamo immaginare una situazione quotidiana. Per esempio, immaginate di essere arrabbiati e di discutere con il vostro partner. Al momento non valutate oggettivamente il problema, ma vi concentrate nei dettagli, nel suo sguardo, nel gesto che gli è sfuggito o in quella parola inadeguata che ha detto... E spesso questi dettagli danno origine ad un'altra discussione che prende un’altra direzione, alla fine, il problema iniziale rimane irrisolto.

Tuttavia, quando siamo felici tendiamo a vedere l'intero quadro nella sua completezza e non concentrarci troppo nei dettagli perché non ne abbiamo bisogno. Per questo motivo, alcuni psicologi ritengono che una delle chiavi della felicità sia imparare ad apprezzare le situazioni nel loro insieme, senza concentrarsi troppo nei dettagli. La qual cosa potrebbe essere tradotta come: vedere la foresta nel suo insieme e non i singoli alberi.

È possibile?

In realtà, tendiamo a concentrarci nei dettagli quando pensiamo di essere in pericolo. Si tratta di una reazione istintiva. Se siete rilassati e sicuri abbassate la guardia, ma se pensate di essere in pericolo, come  se vi trovaste in una foresta pluviale, i sensi sono amplificati e stimolati a prestare maggiore attenzione ai dettagli, perché questi potrebbero fare la differenza tra la vita e la morte.

Lo stesso vale per la vita quotidiana. Tuttavia, il problema inizia quando questo atteggiamento iper-analitico diventa il nostro stile di vita, un modo per affrontare tutte le situazioni che si presentano. La buona notizia è che possiamo cambiare, e il primo passo è quello di determinare se siamo persone che si concentrano prevalentemente nella foresta intera o nei singoli alberi.

Fonti:
Forgas, J. P. (2008) On being happy and gullible: Mood effects on skepticism and the detection of deception. Journal of Experimental Social Psychology; 44 (5): 1362-1367.
Andrews, P. W. et. Al. (2007) The functional design of depression’s influence on attention: A preliminary
test of alternative control-process mechanisms. Evolutionary Psychology; 5(3): 584-604.
Queen's University (2005) Mildly Depressed People More Perceptive Than Others. En: Science Daily.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Il vantaggio di vedere la foresta e non i singoli alberi
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons