23 luglio 2014

I rinforzi a intervalli: Una tecnica ottima per raggiungere gli obiettivi



Quando ci proponiamo degli obiettivi importanti, questi spesso richiedono mesi o addirittura anni di impegno costante per venire realizzati. Per questo è abituale che molte persone abbandonino il cammino rinunciando ai propri obiettivi. Tuttavia, c'è un piccolo trucco per mantenerci motivati ​​e non perdere di vista l'obiettivo, si tratta di una tecnica chiamata: rinforzi a intervalli o di rinforzi intermittenti.

Come si può intuire dal suo nome, il rinforzo a intervalli è una tecnica di origine comportamentale ed è stata utilizzata in passato e continua ad essere usata in quanto offre dei risultati eccellenti. In realtà, è una tecnica che implementano i creatori delle macchine da gioco.

Immaginatevi una di queste macchine. Se questa operasse seguendo la logica del rinforzo continuo, vale a dire, dando un premio ogni volta che si gioca, non solo dopo qualche tempo perderemmo la motivazione, ma il casinò perderebbe anche un sacco di soldi. Allora, qual è la soluzione?

Molto semplice: il rinforzo a intervalli. Cioè, ogni tanto e dopo aver giocato più volte, la macchina ti dà un premio. In questo modo il casinò non perde e il giocatore rimane motivato ​​per ore e ore.

Bene, la stessa logica può applicarsi agli obiettivi che abbiamo fissato. Ogni volta che si raggiunge un piccolo obiettivo che ci avvicina all’obiettivo finale, possiamo gratificarci con un regalo che può essere un oggetto o un week end di vacanza. Ricompensarci per i progressi ottenuti ci farà sentire più vicini all’obiettivo finale e ci infonderà nuovo coraggio per aiutarci a proseguire il cammino.

La tecnica di rinforzo intermittente non solo può essere utilizzata con obiettivi a lungo termine, ma è anche molto utile per formare delle abitudini. In effetti, uno dei maggiori problemi nel formare l'abitudine è che esercitare continuamente l’autocontrollo ci stanca e alla fine, si termina per cedere alle vecchie abitudini. Questo è precisamente il motivo per cui, a chi tenta di seguire una dieta sana, si raccomanda che almeno una volta alla settimana si conceda qualche capriccio, una tecnica di rinforzo che permetterà di riprendere la dieta nei giorni a seguire.

La chiave è trovare la dose giusta. Per formare le abitudini, i premi devono essere più piccoli ma più frequenti, ma se ci riferiamo agli obiettivi a lungo termine, le ricompense dovranno essere maggiori ma distanziate nel tempo.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

I rinforzi a intervalli: Una tecnica ottima per raggiungere gli obiettivi
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons