4 giugno 2014

Essere chi ama di più nella coppia: Vantaggio o maledizione?



Il rapporto ideale è quello in cui entrambi i membri si compromettono allo stesso livello e si amano nello stesso modo. Tuttavia, non viviamo in un mondo ideale e, a volte, per vari motivi, uno dei due si compromette più dell’altro.

A volte questo accade perché una delle due persone è impegnata in un progetto importante che occupa un sacco di tempo o semplicemente perché non è pronta a dare il suo amore incondizionato. In realtà, amare incondizionatamente fa molta paura e non tutti sono in grado di farlo.

In un modo o nell'altro, la verità è che chi ama di più di solito si sente in svantaggio, soprattutto perché ci è stato insegnato che amare in questo modo è da stupidi, che non è buono mostrare i propri sentimenti perché l'altra persona potrebbe approfittarne, e che è giusto chiedere all’altro che ci restituisca la stessa quantità di amore (come se si trattasse di un bene materiale che ci appartiene).

Ve lo voglio dire senza preamboli: queste sono stupidaggini, credenze che ci hanno tramandato e nelle quali crediamo ciecamente senza esserci mai fermati a riflettere sulla questione. Chi ama di più in realtà ha molti più vantaggi e può ottenere molti benefici dai suoi sentimenti.

Ovviamente, a tutti noi piace sentirci amati, non mi riferisco a chi non è corrisposto, ma a quei rapporti in cui uno dei due da più dell’altro, ma, in qualche misura, entrambi sono compromessi nella relazione.

Come si fa a gestire il fatto di essere colui che ama di più?

In primo luogo, si deve tenere presente che l'amore è un sentimento meraviglioso che ci immerge in una sorta di limbo celeste, per questo si dice che l'amore ci mette le ali. Pertanto, il semplice fatto di amare di per sé implica cambiamenti molto positivi. Non vi è nulla di vergognoso in questo.

1. Comunica ciò che provi. Spesso le persone si irrigidiscono perché non vogliono essere le prime a pronunciare la frase "ti amo". Fa un poco paura, soprattutto perché si teme di essere rifiutati, ma… non è peggio nascondere ciò che proviamo? Mostrare i nostri sentimenti all'altra persona non è solo un segno di maturità, ma servirà anche a trasmettergli fiducia e permettergli di vivere il rapporto con meno timori e dubbi. Inoltre, ricordate che l'amore si esprime non solo a parole ma anche attraverso le azioni.

2. Evita la mentalità del dare e chiedere. Erich Fromm ha detto che ci sono diversi tipi di amore. C'è un amore in cui si dà qualcosa per ottenere qualcosa in cambio e c'è l’amore che si dà per la pura gioia di dare, perché in questo modo si prova piacere senza aspettarsi nulla in cambio. Questa è una sensazione meravigliosa, molto meglio che fare i conti di quante volte hai detto "ti amo" e quante volte l’altro lo ha detto a te. Vivere l’amore in questo modo non è solo più facile, ma ci permette anche di crescere come persona.

3. Lasciagli dello spazio. Normalmente chi è innamorato vorrebbe stare costantemente con l'altra persona, ma questo a volte provoca una reazione di rifiuto, dato che l’altro percepisce che si sta limitando la sua libertà. In realtà amare non è assorbire, è cercare dei punti in comune ma in una forma tale che entrambi si sentano liberi. L’amore non è dipendenza, non è una simbiosi perfetta, ma piuttosto l'unione di due persone con sentimenti e interessi in comune, ma che, alla fine, restano due persone.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Essere chi ama di più nella coppia: Vantaggio o maledizione?
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons