12 marzo 2014

Le mete: Come realizzarle in 90 giorni


Cos'è che vi separa dai vostri sogni? Perché abbiamo sempre dei piani, degli obiettivi e delle mete da raggiungere ma non si concretizzano mai? Cominciamo col dare un'occhiata all'orologio, che ore sono? Sarete d'accordo con me che il giorno ha 24 ore, né più né meno, e allo stesso tempo che ti alzi ne hai già consumato alcune.

Una relazione interessante proveniente dal Bureau of Labor degli Stati Uniti, ci permette di vedere come passiamo normalmente il nostro tempo, e cioè più o meno così: un impiegato medio con figli passa in media 16 ore al lavoro, dormendo e svolgendo attività per la casa; come pagare le bollette, andare a fare shopping, fare le pulizie o cucinare. Dedica circa 1,7 ore al giorno prestando attenzione agli altri (partner e figli) e circa 2 ore a guardare programmi televisivi che di solito sono una vera e propria spazzatura. Il resto del tempo si passa facendo attività fisica, socializzando e, alcune persone guardando ancora la TV, dato che la media delle ore pro capite passate davanti alla TV negli Stati Uniti è di 5 al giorno.

Cosa significa questo? Probabilmente hai dei sogni, ma non sai come raggiungere i tuoi obiettivi perché sprechi molto del tuo tempo in attività che nulla hanno a che fare con le tue mete. E la cosa interessante è che non te ne rendi neppure conto. Questa è la trappola.

Ad esempio, se desideri scrivere un romanzo, e il tuo sogno è quello di diventare uno scrittore... quante ore al giorno dedichi a questo sogno? Probabilmente nessuna, perché i tuoi scopi, gli obiettivi e i sogni (non importa come li chiami) sono campati in aria.

Qual è la soluzione?

Fermatevi un attimo, prendete immediatamente una penna e scrivere subito quali sono i nostri sogni e le nostre mete. Sicuramente ne avrete più di uno, beh, allora scegliete uno dei più semplici da realizzare, trascrivetelo nero su bianco e impegnatevi a realizzarlo nei prossimi 90 giorni.

A seconda dell'obiettivo scelto, avrete bisogno di più o meno ore al giorno per raggiungerlo. Allora prendete il calendario, senza scuse o pretesti, e segnate di volta in volta le ore che dedicate al raggiungimento di questo obiettivo.

Continuiamo con l'esempio della scrittura. Ovviamente, non si diventa un famoso scrittore in un batter d’occhio, ma è possibile concretizzare un obiettivo facilmente realizzabile: scrivere il primo romanzo. Annotalo, e riporta nel tuo diario quante ore al giorno dedichi a questo sogno.

Tre consigli che vi aiuteranno a raggiungere i vostri obiettivi:

1. Essere perseverante. Dopo aver registrato tutto nel vostro programma quotidiano, sarete sicuramente assaliti dalla tentazione di rimandare di qualche giorno questa attività, forse perché si pensa che le altre cose sono più importanti o perché siete stanchi. La perseveranza è una delle caratteristiche fondamentali delle persone di successo, quelli che realizzano i loro sogni. Quindi, non procrastinate, rispettate il calendario che voi stessi avete organizzato.

2. Non aspettare il momento giusto, non arriverà mai. Ci sono molte persone che sono paralizzate per tutta la vita semplicemente perché stanno perennemente aspettando il momento giusto per perseguire una determinata passione; lasciare quel lavoro che non gli piace o per chiedere a una ragazza di uscire con loro... Ma in realtà aspettare il momento perfetto per fare qualcosa è semplicemente una scusa inutile, probabilmente non si agisce perché si ha paura o non ci si sente abbastanza sicuri.

3. Proponetevi degli obiettivi realistici. La capacità di stabilire delle mete che si possano realizzare nel breve termine è indispensabile per portare a termine un grande progetto, perché in questo modo è possibile tenere sotto controllo tutto il procedimento. Se vi prefissate di diventare uno scrittore di successo, questo potrà concretizzarsi nel tempo e solo con un passo alla volta. In primo luogo è necessario porsi l'obiettivo di scrivere un romanzo, dopo aver trovato un agente o un editore disposti a pubblicarlo, e poi saranno i lettori a decidere se la vostra opera è di loro gusto.

P.S. 90 giorni sono un tempo ragionevole per raggiungere un obiettivo, soprattutto se si suddivide la vostra meta in obiettivi più piccoli da realizzare di volta in volta. È anche un tempo sufficiente per creare una nuova abitudine. Tuttavia, se non riuscite a realizzare la vostra meta in questo lasso di tempo, non importa, forse il problema è solo che siete abituati a sognare troppo in grande.

Fonte:
Dorinda, M. & Janes, M. (2009) Time use of working parents: a visual essay. Bureau of Labor Statistics.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Le mete: Come realizzarle in 90 giorni
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons