25 settembre 2013

Iperattività: Sette aspetti positivi

Nell’immaginario popolare esiste la credenza che i disturbi psicologici siano un croce che si deve portare per tutta la vita. Ad ogni modo, in ogni problema affiorano sempre degli aspetti positivi. Tale è il caso del Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività. A questo proposito, in questa occasione non desidero parlare troppo dei sintomi e dei trattamenti ma piuttosto degli aspetti più positivi di questo disturbo, fattori che la maggior parte delle volte sottostimiamo o che neppure conosciamo:

1. Empatia. Chi soffre di questo disturbo tende a relazionarsi più facilmente con persone sconosciute, si identifica rapidamente con loro e addirittura giunge ad accettare il loro punto di vista anche se non lo condivide. Il fatto che le persone iperattive non si soffermino troppo a pensare, è anche la causa del fatto che siano più estroverse e sviluppino più facilmente delle amicizie.

2. Entusiasmo. Quando la persona iperattiva affronta un’attività che gli piace lo fa sempre con passione dedicandosi alla stessa completamente. Questa è una delle ragioni per le quali le persone iperattive sono dei leader nati, dato che infondono energia e forza d’animo negli altri.

3. Intelligenza. Senza paura di equivocarmi, posso affermare che l’iperattività e intelligenza vanno di pari passo. Infatti, esiste una interminabile lista di pittori, disegnatori, scultori, scrittori e musicisti che sono iperattivi. Questo è dovuto al fatto che, per sviluppare la creatività, è necessario avvicinarsi alla realtà da una prospettiva molto più “disordinata” rispetto a quella che ha la maggior parte delle persone.

4. Senso dell’umore. Le persone iperattive non solo tendono ad essere sempre sorridenti ma addirittura riescono anche a fare ridere gli altri. Sapevate che l’attore Robin Williams è stato diagnosticato come persona iperattiva?

5. Intuito. Le persone iperattive riescono a farsi rapidamente un’idea generalizzata dell’ambiente circostante, questo permette loro di reagire in maniera automatica ai cambiamenti repentini. Da un lato questa caratteristica le rende più irritabili ma anche più suscettibili ai cambiamenti, dato ch si rendono conto prima degli altri delle trasformazioni che avvengono nel contesto sociale.

6. Spirito combattivo. Fin dalla tenera età, i bambini iperattivi sembrano avere tutto contro di loro, ragione per la quale possono sviluppare un atteggiamento resiliente. Questo li aiuterà a trasformarsi in adulti più stabili emotivamente parlando, in persone che non si lasciano scoraggiare dagli ostacoli e che affrontano le sfide in maniera proattiva.

7. Eccesso di energia. Per la maggior parte di noi un’intensa giornata di lavoro è estenuante, ma le persone iperattive sembrano avere sempre le batterie cariche. Questo le aiuta ad affrontare al meglio le esigenze del nuovo secolo ipertecnologico.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Iperattività: Sette aspetti positivi
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons