16 maggio 2013

Scrittura a specchio


scrittura

Scrittura a specchio è una definizione che fa riferimento a persone che scrivono lettere e numeri (anche parole complete e frasi) come se fossero riflesse in uno specchio. Anche se esistono poche ricerche scientifiche realizzate in questo campo, questo fenomeno è molto antico, ed è più comune nelle persone mancine e nel caso delle lingue che si scrivono da destra verso sinistra.

La scrittura a specchio nei bambini


Un problema frequente nei bambini tra i cinque ed i sette anni, è proprio la scrittura a specchio. Tuttavia, anche se molti genitori si allarmano nel vedere che i loro figli scrivono a specchio (forse perché confondono il problema con la dislessia), la realtà è che si tratta di un fenomeno normale nei piccoli, soprattutto nel momento in cui stanno imparando a leggere e scrivere.

Esistono due motivi fondamentali per i quali i bambini possono scrivere a specchio:

1. Problemi di lateralità: in tenera età si attraversa un periodo cruciale per stabilire la lateralità dato che è in questo momento quando i più piccoli mostrano la preferenza per una mano o l’altra. Ad  ogni modo, a volte i più piccoli mostrano una lateralità incrociata o una lateralità mancina. A questo proposito va detto che la direzione più naturale che assumono i mancini nello scrivere sarebbe da destra a sinistra (esattamente al contrario delle persone con lateralità destra e nel nostro sistema di scrittura). Infine, non è strano che i più piccoli debbano passare attraverso un periodo di allenamento prima di assumere questa direzione nella loro scrittura.

La maggioranza dei bambini passa la fase della scrittura a specchio senza difficoltà maggiori. Anche se comunque, è sempre raccomandabile mantenersi attenti allo sviluppo seguente della lettura.

2. Problemi nella percezione visiva: quando il bambino deve apprendere a leggere e scrivere il suo sistema visivo deve essere sufficientemente maturo per percepire le simmetrie delle lettere e nello stesso tempo deve avere sviluppato un sistema basilare di orientamento spaziale. In questo modo comprenderà le simmetrie tra le coppie di lettere particolarmente complesse come per esempio “b-d”, con cambiamenti a destra e a sinistra o le lettere “b-p”, con cambiamenti dall’alto verso il basso.

All’età di 5 o 6 anni alcuni bambini hanno difficoltà a percepire queste simmetrie così che girano le lettere in modo isolato dato che non percepiscono adeguatamente le differenze tra una e l’altra. Tuttavia, questi problemi dovrebbero essere superati all’età di sette anni.

Anche se la scrittura a specchio non si manifesta in tutti i bambini e neppure in maniera sistematica, si può affermare che si tratta di una fase normale per la quale passano alcuni bambini quando apprendono a scrivere, ma con un po’ d’aiuto extra questi problemi si risolvono rapidamente.

Ereditaria?


Recentemente alcuni ricercatori australiani hanno lanciato l’ipotesi che la scrittura a specchio potrebbe essere una condizione ereditaria. Questi psicologi hanno inserito una favola di Esopo nel quotidiano locale e hanno sollecitato tutti coloro che fossero in grado di leggerla in meno di un minuto a mettersi in contatto con loro. Ovviamente, il testo era scritto a specchio.

Così incontrarono 10 adulti che eseguivano scrittura a specchio e che erano capaci di leggerla in maniera fluida. La parte curiosa è che anche i figli di queste persone utilizzavano la scrittura a specchio, e quasi tutti erano mancini. I ricercatori ipotizzano che potrebbe esistere un gene che interviene nell’organizzazione dei centri del linguaggio nel cervello e che sarebbe responsabile della scrittura a specchio. Un’idea che non sarebbe del tutto assurda e che è stata provata nei casi di sinestesia, ma è certo che per il momento non è nulla di più che un’ipotesi da provare.

L’altro aspetto della scrittura a specchio




Anche nei primi anni di vita la scrittura a specchio può essere normale, quando appare nell’età adulta normalmente è sintomo di lesione cerebrale nell’emisfero dominante. Si è riscontrato questo tipo di scrittura anche in persone che soffrono di schizofrenia, personalità multipla, Alzheimer e Parkinson. Di fatto, alcuni specialisti del Dipartimento di Neurologia dell’Ospedale di Beijing, suggeriscono che l’apparizione della scrittura a specchio nella terza età dovrebbe venire considerata come un fattore che precede un futuro deterioramento cognitivo.

Ad ogni modo, c’è anche chi ha associato la scrittura a specchio con maggiore intelligenza e creatività. Probabilmente questa connessione è stata realizzata a partire dall’esperienza del famoso Leonardo Da Vinci, il quale faceva tutte le sue annotazioni personali utilizzando la scrittura a specchio in modo tale da essere indecifrabili da altri. Certo, va ricordato che Da Vinci era ambidestro, una condizione che è dimostrato facilitare l’apprendimento della scrittura a specchio.

Personalmente non conosco nessuno studio scientifico recente che dimostri le connessioni tra la scrittura a specchio e intelligenza e creatività superiori alla norma, ma si può ipotizzare che se qualcuno possiede la sufficiente flessibilità mentale come per apprendere questo tipo di scrittura, certamente potrebbe manifestare anche livelli elevati di creatività.


Fonti:
Mathewson, I. (2007) Does a mutated X-linked dominant transcriptional repressor gene explain mirror writing ability and synaesthesia? Medical Hypotheses; 69(2): 368-371.
Torres, L.; Ballón, N. & Mori, N. (2003) Escritura en espejo secundaria a infarto parieto-occipital izquierdo.Revista de Neurología; 37: 1112-1113
Akhutina, A. (2002) Diagnóstico y evaluación de la escritura. Revista Española de Neuropsicología; 4(2-3): 236-261.
Wang, X.; Cai, X. & Chen, H. (1998) Mirror writing in the elderly. Chin Med Journal; 111(7):641-3.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Scrittura a specchio
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

10 commmenti

Salve, mi chiamo Francesca ho 41 anni, sono destra, e scrivo in modo inverso.

Secondo me può essere legato a come vediamo nella nostra mente. Spesso quando ricordo delle cose, le immagini sono specchiate rispetto alla realtà.

Io scrivo dritto (uso entrambe le mani) ma a volte una lettera mi sfugge e la specchio, sebbene non sono dislessica.

Buon giorno, ho figlio di 5 anni. Da quando aveva 4 e 1/2 scriveva tutti numeri perfettamente. Un paio di mesi fa ci siamo acorti che non vede bene al'occhio destro. Passate tutte le visite da oculista siamo rimasti con occhialini e per un po di tempo con un occhietto coperto dall cerotto. Ma adesso tutte le lettere e numeri che lui scrive sono all contrario - specchio... e non capisco perche??? Grazie mille per qualsiasi risposta Yana PiaSm

Yana, forse è avvenuto un cambiamento di dominanza oculare,che ha causato un problema di lateralizzazione, questa potrebbe essere una causa. Sarebbe il caso di farlo vedere ad uno psicopedagogo. Normalmente, il problema si risolve facilmente con gli esercizi adeguati.

Buongiorno,
e' una vita che scrivo anche con
due mani contemporaneamente con la sx da dx a sx come Leonardo e con l'altra normale da ssx a dx,
c'e' qualcun altro che ci riesce?
formica@virgilio.it

Sono ambidestra e solo recentemente ho scoperto di saper scrivere perfettamente anche in maniera speculare, anche contemporaneamente con due mani...
enrica

Salve, mio figlio di 6 anni, primo anno di scuola, scrive a volte solo alcune lettere e numeri a volte intere parole a specchio, ma non è mancino. Devo fare qualcosa? Grazie.

A volte, quando si tratta di bambini piccoli che stanno imparando a leggere e scrivere è normale che possano scrivere alcune lettere al contrario. In ogni caso, mantieni alta l'attenzione e se il problema persiste ti consiglio di rivolgerti ad un logopedista o piscopedagogo.

Riesco a scrivere in modo speculare ma anche in modo inverso cosi' chi mi sta difronte puo' leggere quello che scrivo perfettamente ������

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons