2 maggio 2012

Allucinazioni: troppo caffè può provocarle

Sei stanco, sono ormai cinque ore consecutive che non lasci il posto di lavoro e non vedi l’ora di prenderti una pausa? Allora decidi di prenderti un caffè, il suo potere rivitalizzante ti rinvigorisce e torni subito al lavoro.

Va bene; la tazzina di caffè tutti i giorni non è un gran problema, addirittura alcuni specialisti affermano che gli effetti stimolanti del caffè sarebbero illusori, come una sorta di effetto placebo. Ad ogni modo, alcuni ricercatori dell’Università di Durham in Inghilterra, affermano di avere trovato una connessione tra il consumo di caffè e le allucinazioni.

Questi scienziati assicurano che se consumiamo una grande cuantità di caffeina tutti i giorni (315 mg che equivarrebbero alternativamente a sei tazze di caffè lungo, nove lattine di coca cola, sei tazze ti tè forte, quattro Red Bull o...una tazza e mezza di caffè espresso!!), corriamo tre volte maggiori possibilità di sentire delle voci.

Questo studio afferma che la caffeina agisce massimizzando gli effetti dello stress. Quando ci sentiamo stressati o ansiosi, il nostro corpo rilascia del cortisolo, questo steroide ci provvede l’energia necessaria per mantenere mente e corpo in allerta di fronte al pericolo potenziale. Ma quando produciamo troppo cortisolo possono apparire delle conseguenze fisiologiche come per esempio l’aumento della pressione arteriosa, il diabete, l’arteriosclerosi, deficienza immunologica, osteoporosi o atrofia muscolare. Recentemente questi investigatori hanno aggiunto un nuovo effetto; il cortisolo può scatenare o esacerbare le esperienze psicotiche, aumentando la quantità di neurotrasmettitori della dopamina nell’area limbica.

Naturalmente è superfluo sottolineare che quando consumiamo caffè il nostro organismo produce una quantità maggiore di cortisolo per far fronte agli eventi stressanti, per questa ragione aumentano le probabilità di sentire voci inesistenti o di vedere cose irreali.

In sintonia con questo studio, il principale ricercatore, Simon Jones, ci mette in allerta segnalandoci che la prevalenza delle allucinazioni è molto maggiore di quanto non si creda, dato che ogni anno tra il 5 e il 10% della popolazione mondiale (che non soffre di nessuna malattia mentale) sperimenta qualche tipo di delirio connesso con il sentire delle voci. Tutto questo indica che le allucinazioni sono un’esperienza più comune di quanto non possa sembrare e che non divengono necessariamente un sintomo patologico, dato che molte persone le gestiscono senza ricorrere ad assistenza specializzata.

Naturalmente va detto che prima di stabilire come certa la connessione tra caffeina y allucinazioni sarebbero necessarie ulteriori ricerche, soprattutto ricorrendo ad un campionario di volontari più vasto, dato che questo studio si basa solo sulla partecipazione di 219 persone in età media tra i 18 e i 28 anni. Inoltre, gli autori sottolineano che il consumo di caffeina non viene messo in relazione con la psicosi o la schizofrenia, ma solo con l’esperienza allucinatoria che potrebbe non avere alcuna ripercussione nella vita quotidiana delle persone.

Fonte:
Jones, S. R. & Fernyhough, C. (2009) Caffeine, stress, and proneness to psychosis-like experiences: A preliminary investigation. Personality and Individual Differences; 46(4): 562-564.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Allucinazioni: troppo caffè può provocarle
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons