7 febbraio 2012

Neuroni specchio: esistono anche negli esseri umani?

I neuroni specchio sono uno dei concetti più moderni e controversi che si possano trovare oggi come oggi nel campo della Neuropsicologia. Infatti, Ramachandran è giunto ad affermare che questa scoperta significherebbe per la Psicologia quello che la scoperta del DNA ha rappresentato per la Biologia.

Va sottolineato che questa scoperta parte da una analisi delle cellule cerebrali di alcuni primati. Nell’esperimento in questione si è potuto osservare che queste scimmie presentavano alcuni neuroni che rispondevano di fronte ad un movimento quando queste vedevano altri realizzare il movimento in oggetto. Così, in seguito a questa abitudine che hanno molti scienziati di estrapolare i risultati dell’etologia al mondo degli umani, si è suggerito che anche le persone potrebbero possedere questo tipo di neuroni.

Solo fino a pochi anni fa l’esistenza dei neuroni specchio era solamente una congettura, ora Roy Mukamel, specialista dell’Università della California, ci offre la prima evidenza della loro esistenza partendo dall’utilizzo di elettrodi.

Lo studio si è poturo realizzare coinvolgendo 21 persone che soffrivano di epilessia incurabile, grazie al fatto che in questi pazienti erano stati impiantati degli elettrodi allo scopo di rilevare quando sarebbe apparsa la prossima crisi. Durante l’esperimento venne loro presentata una serie di video nei quali si vedevano persone che realizzavano dei gesti con la mano o che manifestavano alcune differenti espressioni facciali, in seguito ai volontari vennero presentate delle persone che di fronte a loro realizzarono gli stessi gesti che avevano potuto vedere nei video.

La maggioranza delle 1177 cellule che vennero registrate, mostrarono una risposta all’esecuzione delle azioni, sia che queste erano visualizzate in un video o nella realtà, ma non in entrambi i casi insieme. Ad ogni modo, si potè apprezzare un raggruppamento significativo di neuroni specchio nei lobi frontali, soprattutto nell’area motoria, nel lobo temporale e nell’ippocampo, che rispondevano tanto alle immagini reali quanto a quelle visualizzate nei video.

Naturalmente, questi risultati hanno sollevato forti critiche, alcuni specialisti argomentano che nella realtà questo gruppo di cellule starebbero rispondendo di fronte ad un concetto, ragione per la quale, si attivano ugualmente di fronte all’immagine reale che di fronte a quella fittizia vista in video, dato che reagirebbero al concetto del sorriso o a quello di un gesto di saluto con la mano.

Tuttavia, per scartare questa possibilità, Mukamel ha realizzato un’altro esperimento, questa volta ai partecipanti veniva mostrata semplicemente su di uno schermo la parola che definiva il gesto o l’azione, per esempio: ridere, salutare. Se questi neuroni reagissero solo ad un concetto allora dovrebbero attivarsi anche di fronte alle parole che evocano quel concetto; al contrario, se si trattasse di neuroni specchio, non si attiverebbero di fronte alla sola parola scritta. Quali furono i risultati? Questo gruppo di neuroni specchio non si attivò, mostrando che non si attivano di fronte ad un concetto ma piuttosto davanti a un movimento.

Va comunque sottolineato che questi risultati non sono tuttavia stati accettati da tutta la comunità scientifica, ma in alcuni circoli si lavora già su questo concetto. I neuroni specchio svolgerebbero un ruolo essenziale nell’empatia e nell’apprendimento per imitazione.

Fonte:
Mukamel, R.et. Al. (2010) Single-Neuron responses in Humans during execution and observation of actions. Current Biology; 20(8): 750-756.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Neuroni specchio: esistono anche negli esseri umani?
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons