6 settembre 2011

Essere produttivi facendo più cose nello stesso tempo


Di sicuro i guru della Produttività Personale non vedono di buon grado la possibilità di svolgere più attività nello stesso tempo. Ma penso che si tratti solo di saper valutare le cose nella giusta prospettiva e considerare le persone come delle singolarità personologiche a se stanti; ciò che potrebbe rappresentare un’abitudine altamente efficace per alcuni potrebbe non esserlo per altri.

Personalmente, anche se non mi ritengo una delle persone più produttive, tantomeno mi posso lamentare delle mie capacità lavorative. Spesso mi prefiggo piani e attività da svolgere quotidianamente che sono molto ben definite, mentre alre volte mi godo la flessibilità derivante dal non avere un’agenda programmata per il giorno in questione. Insomma, molte volte trascrivere tutte le mie attività in una agenda mi causa più tensione e fastidi di quanti ne potrebbe evitare.

Credo anche di non essere l’unica, sicuramente molte persone provano le stesse sensazioni. Mi resi conto di questo molto tempo fa, quando nel mio cirolo di amici di lettura tutti leggevano un solo libro alla volta mentre io ne leggevo un minimo di due nello stesso tempo. Mi risulta abbastanza noioso concentrarmi su di una sola opera (in questo momento sto leggendo tre libri insieme). Lo stesso mi accade con la scrittura, anche se a volte termino un articolo alla volta, generalmente gestisco diversi contenuti nello stesso tempo.

Naturalmente, realizzare diverse attività nello stesso tempo ha dei vantaggi e degli svantaggi. Quando passiamo da un’attività all’altra e torniamo a lavorare in uno dei primi progetti, generalmente questo ci aiuta a sviluppare nuove idee e ci permette di avere prospettive diverse così che saremo più critici rispetto a ciò che abbiamo realizzato fino a quel momento e potremo più facilmente correggere i possibili errori.

Tuttavia, dal momento che il tempo necessario per terminare ogni progetto aumenta, questa tecnica non può essere applicata quando dobbiamo rispettare dei tempi precisi. Tantomeno sarà una strategia utile per quelle persone alle quali risulta difficile concentrare la propria attenzione il più velocemente possibile in diversi compiti.

Fare più cose nello stesso tempo è una buona strategia quando: 1. Abbiamo un buon livello di controllo sulla nostra attenzione (in parole semplici possiamo connetterci e disconnetterci il più rapidamente possibile passando da un’attività all’altra) e, 2. Siamo in grado di lasciare attivato il subconscio alla ricerca di nuove interrelazioni e idee (insomma, siamo propensi a risolvere i problemi partendo dall’insight e il nostro lavoro richiede una buona dose di creatività e pensiero riflessivo).

Fare varie cose nello stesso tempo significa mantenerci produttivi senza riposarci, semplicemente scollegando il cervello dall’attività che stavamo realizzando per collegarlo ad un’altra (più o meno lo stesso principio che si applica al riposo).

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Essere produttivi facendo più cose nello stesso tempo
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons