30 marzo 2011

Cosulta di Psicologia on-line

Negli ultimi anni con lo sviluppo della tecnologia dell’informazione e delle comunicazioni ed il relativamente basso costo dei prodotti informatici, praticamente quasi tutti hanno accesso a internet, con i vantaggi e gli svantaggi che questo comporta.

La Psicologia non è rimasta indietro a questo proposito ed anzi ha approfittato delle opportunità che la rete delle reti offre, anche se con un certo ritardo. Comunque, oggi la maggioranza degli psicologi continua a preferire il divano tradizionale e il poter vedere il paziente in volto.

Ma la nuova generazione di psicologi, che ha spesso fatto la carriera universitaria utilizzando ampiamente il computer e spesso connessi in rete, approfitta delle facilitazioni della rete e spesso offre consulte on-line. Io stessa ho incontrato varie persone che mi hanno chiesto di aiutarli a distanza, ho provato ad aiutare tutti ma disgraziatamente le problematiche più complesse non possono essere affrontate on-line.

Quali sono i pro ed i contro delle consulte on-line?

-L’anonimato e la disinibizione che questa offre al paziente. Trovarsi faccia a faccia con il terapeuta non sempre facilita la comunicazione, l’anonimato che propizia la rete delle reti favorisce che la persona si senta più libera nell’esprimere le sue preoccupazioni e problematiche in modo più diretto.

-Comunicare con uno Psicologo on-line è più comodo dato che non vi è necessità di trasferirsi di luogo e si può contattare i professionali anche in paesi o stati diversi da quello in cui si vive ottenendo così opinioni professionali diverse.

-Una consulta on-line è spesso più economica.

-Si può riflettere più volte sull’informazione scritta che offre lo Psicologo.

Tuttavia esistono degli svantaggi:

-Esistono alcune tecniche psicologiche che sono praticamente impossibili da applicarsi mediante una connessione internet.

-Anche se con le nuove tecnologie si può utilizzare la video-conferenza allo Psicologo possono sfuggire molti dettagli della comunicazione non-verbale che potrebbero essere fondamentali per comprendere il paziente.

-Dovuto alle difficoltà della connessione, la comunicazione potrebbe non essere sufficientemente rapida come si potrebbe necessitare.

-La quasi totale impossibilità di attendere a bambini, dato che normalmente è necessario stabilire una relazione di confidenza con gli stessi, cosa quasi impossibile ad ottenersi attraverso la rete.

Così, è preferibile utilizzare la consulta on-line per ottenere un orientamento in merito ad alcuni temi sui quali presentiamo alcune difficoltà specifiche; ma, quando il disturbo è serio, è consigliabile l’incontro fisico. Internet è uno strumento meraviglioso ma non fa miracoli, così, l’incontro faccia a faccia è molte volte imprescindibile.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Cosulta di Psicologia on-line
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons