6 marzo 2011

Amigdala emozioni: perchè i giovani sono così impulsivi?


Probabilmente tutti coloro che hanno avuto occasione di relazionarsi con adolescenti hanno pensato che in qualche modo il loro cervello non è simile a quello degli adulti. E certamente questo non è del tutto falso.

Ricercatori dell’Istituto Nazionale di salute Mentale degli USA terminano ora di appoggiare questa ipotesi popolare utilizzando come prova i risultati della risonanza magnetica funzionale a cui sono stati sottoposti adolescenti e adulti.

L’analisi si è concentrata nell’amigdala che, come sappiamo, è il maggior centro emotivo del cervello. L’amigdala svolge funzioni importanti nel consolidamento della memoria e nel processo di apprendimento ma forse il suo ruolo più importante riguarda il processamento degli stati emotivi: sarebbe un’area di attenzione nella quale si valuta lo stato attuale della persona in relazione al suo ambiente e alle necessità, attivando determinate risposte d’allarme in risposta a ciò che viene percepito. Normalmente la corteccia prefrontale valuta l’attendibilità di queste risposte rapide preminentemente di origine emotiva, regolando l’espressione nel comportamento. Ma questa è solo la teoria.

Dove si trova la differenza tra giovani e adulti? Gli schemi neuronali che trasmettono l’informazione sensoriale direttamente all’amigdala, passando per la corteccia, ostentano una maggiore plasticità nei giovani. Inoltre, gli adulti posseggono una specie d’interruttore che gli permette di far emergere la corteccia per regolare e controllare l’eccitamento dell’amigdala e infine, regolare il comportamento emotivo.

In altre parole, i giovani sono più impulsivi e rispondono in modo profondamente emotivo di fronte agli stimoli dell’ambiente perchè il loro cervello non è sufficientemente maturo da poter dirigere i comportamenti con la partecipazione della corteccia prefrontale quando si richiedono le sue capacità. Negli adolescenti le zone sub-corticali svolgono tuttavia un ruolo predominante nel regolare il comportamento e l’amigdala assume il controllo quando le zone “pensanti” non intervengono.

Naturalmente si deve sottolineare che in alcune occasioni gli adulti reagiscono nello stesso modo degli adolescenti, in questo caso l’amigdala annullerebbe la regolazione prefrontale. Si tratta di un comportamento che si può riscontrare anche in persone che hanno subito un danno prefrontale.

Fonti:
Elsevier (2009, Noviembre). Are teenagers wired differently from adults?. ScienceDaily.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Amigdala emozioni: perchè i giovani sono così impulsivi?
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons