11 maggio 2010

Sognare è credere. I sogni condizionano giudizi e comportamenti

Nel frattempo che gli psicologi si sforzano di comprendere quale sia il significato dei sogni, il resto delle persone parrebbe aver risolto il mistero: sono convinti che i sogni contengano verità essenziali. Ma… perché persone di culture tanto diverse accettano le teorie psicoanalitiche di Freud in relazione ai sogni? Può un sogno determinare le nostre decisioni ed i nostri comportamenti?

Ricercatori dell’Università di Harvard e del Carnegie Mellon intervistarono ad un totale di 1100 persone negli Stati Uniti, in India e Corea del Sud per scoprire quale fosse l’interpretazione che davano ad i propri sogni e così analizzare se questi influivano nelle loro decisioni.

Le persone intervistate credevano che i sogni rivelino verità occulte su di loro stessi e del mondo che hanno intorno, sono considerati come una forma di insight. D’altra parte, gli intervistati riconobbero che non prendevano con la stessa serietà un avviso ufficiale sul possibile pericolo di salire a bordo di un aereo come se avessero invece sognato una catastrofe aerea. In questo ultimo caso il 100% delle persone non prenderebbero l’aereo in questione. Come dato curioso vi aggiungo che: sognare una catastrofe aerea produce la stessa ansia come se fosse accaduto realmente. Insomma, le persone hanno la tendenza a considerare i sogni come una fonte d’informazioni più credibile di un pensiero cosciente.

Alla fine i ricercatori chiesero se tutti i sogni fossero significativi allo stesso modo. Risultati? Gli intervistati attribuivano maggiore importanza ai sogni piacevoli quando fossero coinvolte persone che loro stimavano; tuttavia, acquistavano maggiore significato i sogni sgradevoli e con persone che non stimavano.

Cosa succede con i sogni irrealizzabili o bizzarri? Pare che le persone attribuiscano significato anche a questi anche se comprendono che mai potranno realizzarsi letteralmente, il loro desiderio di darvi un senso le conduce ad incontrare significato dove non c’è.

In altre parole, attribuiamo significati ai nostri sogni seguendo le nostre credenze ed i nostri desideri. Così creiamo profezie che si auto realizzano seguendo il Teorema di Thomas: “pensa che un fatto sia certo e sarà reale nelle sue conseguenze”.

Poche ultime parole per tranquillizzare: i sogni rappresentano le nostre paure, preoccupazioni e credenze diurne; in poche occasioni rappresentano avvisi per il futuro. Inoltre esistono studi che assicurano che le persone hanno incubi prevalentemente quando sono sotto stress. Ricordiamoci di questi dettagli la prossima volta che tentiamo di dare un significato alle immagini oniriche.


Fonte:


Morewedge, C. K. & Norton, M. I. (2009) When Dreaming Is Believing: The (Motivated) Interpretation of Dreams. Journal of Personality and Social Psychology, 96(2): 249-264.

CONDIVIDI

Continua ad alimentare i tuoi neuroni

Sognare è credere. I sogni condizionano giudizi e comportamenti
4/ 5
Oleh
Invert

Jennifer Delgado Suárez

Psicologa di professione e per passione, mi dedico a dar forma e contenuto alle parole. Scopri i miei libri

ALIMENTA I TUOI NEURONI

La psicologia sotto una nuova luce...

Vedi i Commenti
Nascondi i Commenti

Prima di scrivere un commento leggi queste regole:
-Non scrivere commenti offensivi o a scopo pubblicitario.
-Sii conciso, non fare commenti troppo lunghi.
-Rispetta il tema del post.
-Non scrivere in maiuscolo, sarebbe come se stessi gridando.
-Il commento non sarà pubblicato immediatamente perché verrà moderato, abbi un poco di pazienza.
Tutti i commenti che non rispetteranno questi requisiti fondamentali saranno eliminati. Non si tratta di una questione personale ma piuttosto si cerca di preservare lo stile del blog.
Grazie per condividere la tua esperienza!

Vedi EmoticonsNascondi Emoticons